Cadavere bendato, non ci sono tracce di violenza sul corpo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il medico legale che ha eseguito la seconda e più approfondita ispezione cadaverica questo pomeriggio, non avrebbe riscontrato tracce di violenza sul corpo.

Questo elemento avvalorerebbe l’ipotesi che circola da questo pomeriggio di un possibile suicidio, sebbene i Carabinieri indaghino battendo ogni pista, senza esclusione di alcuna.

Anche perché un eventuale suicidio appare in parziale contrasto con le condizioni in cui il corpo è stato trovato: piedi e mani legati, impiccato e con una benda sugli occhi.

    Intanto, secondo quanto si è appreso, la vittima sarebbe in via di identificazione: potrebbe trattarsi di un cittadino iraniano, di 52 anni, senza fissa dimora, che viveva a Trieste da alcuni mesi.

    Un fascicolo è stato aperto in Procura, ne è titolare la pm Maddalena Chergia, ma non è ancora chiaro per quale ipotesi di reato, probabilmente omicidio a carico di ignoti.

    I militari del Comando di Trieste potrebbero aver già ascoltato alcune testi, attività di escussione che comunque proseguirà nelle prossime ore, quando, in aggiunta, dovrebbe cominciare anche la visione dei filmati delle telecamere di sorveglianza della zona.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, Elena Cella morta a 3 anni: la famiglia chiede la verità

    Napoli. Oggi udienza per discutere la richiesta di nuove...

    DALLA HOME

    Napoli, Elena Cella morta a 3 anni: la famiglia chiede la verità

    Napoli. Oggi udienza per discutere la richiesta di nuove indagini presentata dai genitori di Elena Cella. Elena Cella, una bambina di 3 anni, è morta il 10 gennaio 2023 per un infarto addominale dovuto a un volvolo intestinale (non diagnosticato) che fu scambiato per una crisi glicemica da diabete infantile....

    Palma Campania: circola a bordo di un veicolo rubato con telaio contraffatto. La Polizia di Stato denuncia un ventenne.

    Nella mattinata di ieri, gli agenti del Distaccamento Polizia Stradale di Nola, durante servizi mirati alla repressione dei reati di furto e clonazione di veicoli, nei pressi dello svincolo autostradale A30 Palma Campania, hanno proceduto al controllo di un veicolo. Dagli accertamenti successivi, confrontando il VIN (Vehicle Identification Number) posto...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE