LA FRASE

Gasperini: “Io al Napoli? Si leggono tante cose… A Bergamo sto benissimo”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha parlato della possibilità di allenare il Napoli nel corso di un incontro all’Accademia dello Sport per la Solidarietà. Il tecnico nativo di Grugliasco è tra i nomi sondati da Aurelio De Laurentiis per sostituire Luciano Spalletti, che nei prossimi giorni (salvo colpi di scena) annuncerà in maniera ufficiale l’addio.

PUBBLICITA

Gasperini ha parlato della stagione che ha visto l’Atalanta tornare in Europa dopo un anno senza coppe: “Non pensavamo di arrivare così bene a questo finale di stagione – ha spiegato -. Ci mancano due giornate, cercheremo di dare il massimo delle soddisfazioni ai nostri tifosi. La conquista dell’Europa in maniera aritmetica ci dà un momento di grande gioia”.

“Il Napoli? Si scrivono tante cose sul web, per fortuna ho pochissimo tempo per leggerle – ha aggiunto -. Meglio non parlarne e concentrarsi sul campo. A Bergamo vivo benissimo fin dal primo giorno. Sono concentrato sull’Atalanta che è tornata in Europa ed è in corsa ancora per tutte le coppe, il che ci dà grande energia”.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Giovanni Di Lorenzo, capitano del Napoli, non ci sta e reagisce duramente alle insinuazioni del Corriere del Mezzogiorno che ha messo in dubbio la gastroenterite che lo ha tenuto fuori dalla trasferta di Firenze. Attraverso il suo profilo ufficiale su Instagram, Di Lorenzo ha...

Prossima Partita

Classifica

IN PRIMO PIANO

Ultime Notizie

M5S, il progetto dell’avv. Mancino per la rivoluzione dello stadio Maradona

L'Avvocato Lelio Mancino, candidato alle prossime elezioni europee per il Movimento 5 Stelle, promuove una rivoluzione per restituire dignità alla città di Napoli e portare nuova gloria all'Avvocatura Napoletana. La sua proposta mira a mettere fine all' usurpazione del tempio del calcio, lo Stadio Diego Armando Maradona, da parte dei mercanti, affinché ritorni a essere un simbolo di orgoglio...