napoli



. Stamattina un uomo si è presentato al Commissariato chiedendo aiuto perché il figlio 22enne si era allontanato di casa e aveva inviato alcuni messaggi ai familiari manifestando un forte stato di agitazione.

Gli operatori, grazie al servizio di geolocalizzazione del telefono in uso al ragazzo e all’analisi di alcune mail inviate, l’hanno rintracciato presso una struttura alberghiera dove l’hanno rassicurato e affidato alla madre.

LEGGI ANCHE  Napoli, vende cravatte in zona rossa: chiusura di 5 giorni per "Marinella"
ADS



Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

Ancora in aumento il contagio covid in Italia: oggi al 2,3%

Notizia precedente

Covid, morto il rapper Birks noto per posizioni no vax

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..