Ultime Notizie Oggi

Juventus Ronaldo si riparte “Nessun segnale di addio”

Juventus Ronaldo si continua anche con Dybala. I bianconeri vanno avanti con CR7 e l’argentino. Milan, ci siamo per Tonali; l’Atalanta vuole blindare Gosens



juventus ronaldo




Juventus Ronaldo si riparte ma anche con Paulo Dybala.

Parole della dirigenza bianconera, intervenuta ieri in conferenza stampa per parlare del futuro societario e non solo del club. A rassicurare i tifosi sul caso CR7 ci ha pensato il ds Cherubini: “Da lui non c’è stato nessun segnale di addio o trasferimento, e la stessa cosa vale per noi”.

Nedved, invece, ha parlato del rinnovo di contratto dell’argentino: “Siamo in continuo contatto con lui e con il suo procuratore: appena tornerà a Torino parleremo del suo futuro”. Segnali di permanenza, dunque, per due delle stelle più brillanti della rosa juventina.

Milan e Brescia sempre più vicine per la definizione dell’accordo per il passaggio in rossonero di Sandro Tonali. Nella giornata di ieri nuovo incontro tra Maldini, Massara ed il patron Massimo Cellino: manca ancora qualche dettaglio, ma la trattativa è in fase di conclusione.

Il club di Elliott, che aveva già versato 10 milioni di euro nelle casse del Brescia la scorsa estate, ne verserà presumibilmente altri 12-13, come riportato da Tuttomercatoweb, con l’aggiunta del cartellino di Giacomo Olzer come contropartita. L’obiettivo è chiudere entro l’8 luglio, data nella quale la squadra di Stefano Pioli inizierà il proprio ritiro pre-campionato.

robin gosens

Altro nome caldo di questo mercato estivo è Robin Gosens. L’eliminazione dall’Europeo della sua Germania, nazionale con la quale si è messo in mostra soprattutto nella sfida contro il Portogallo, apre il dibattito sul futuro dell’esterno, già da tempo seguito da diverse squadre in Europa, come Juventus e Barcellona.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHEPsg Sergio Ramos: è fatta. Ma Mbappé a sorpresa non rinnova

Finora, però, solo sondaggi: la richiesta del patron Percassi è di 40 milioni di euro, cifra che potrebbe far tentennare non poche pretendenti. L’Atalanta, quindi, si prepara a trattenerlo per assecondare le richieste del tecnico Gasperini, che ritiene il tedesco essenziale per il gioco dei nerazzurri. Se non arriveranno offerte, Gosens resterà a Bergamo anche per il prossimo anno.

 Vincenzo Scarpa

Google News

Tour Forcella Manallart: il retablo quattrocentesco torna a Forcella

Notizia precedente

Tragedia del Mottarone, salgono a 14 gli indagati: c’è anche la Leitner

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..