Prese soldi dei correntisti: sequestro a ex direttore Poste di Montesarchio

E' accusato di essersi appropriato del denaro dei clienti

google news
poste italiane pagamenti digitali
Foto di repertorio

Prese soldi dei correntisti: sequestro a ex direttore Poste di Montesarchio. E’ accusato di essersi appropriato del denaro dei clienti

Un decreto di sequestro preventivo fino alla concorrenza di 280 mila euro è stato notificato dalla Guardia di Finanza all’ex direttore dell’Ufficio postale di Montesarchio, provincia di Benevento. Il provvedimento è stato firmato al termine delle indagini dei finanzieri dal Gip del Tribunale di Benevento, su richiesta della Procura .

L’ex direttore è indagato con l’ accusa di essersi impossessato di ingenti somme di denaro depositate su buoni fruttiferi e libretti postali intestati ai clienti. Parte delle somme sottratte – secondo quanto emerso dalle indagini – venivano successivamente trasferite dall’indagato su conti correnti intestati a familiari, attraverso versamenti frazionati”. Sono in corso, in vari istituti di credito, le ricerche per individuaredisponibilità bancarie e/o finanziarie che saranno sottoposte a sequestro, sino alla concorrenza dell’appropriazione indebita.

LEGGI ANCHE  Bellizzi, denunciato per maltrattamento di cani

Leggi anche qui

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Caro bollette, panificatori in piazza domani a Napoli

Appuntamento a piazza del Plebiscito, panificatori in piazza contro il caro bollette

Napoli, pistole a casa di un insospettabile: arrestato

I falchi della Squadra mobile hanno arrestato nella zona dei Decumani, il 26enne Marco Marcelleti

Giornata internazionale del Caffè

Curiosità e tradizioni in una tazzina: il giro del mondo con Volagratis.com alla scoperta del caffè

IN PRIMO PIANO

Pubblicita