Il sindaco di Opera arrestato: ha sottratto 2.880 mascherine quando erano introvabili

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il sindaco di Opera arrestato: ha sottratto 2.880 mascherine quando erano introvabili

Antonino Nucera, il sindaco di Opera (Milano) arrestato e posto ai domiciliari, oggi, dai Carabinieri di Milano, in esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Milano, in merito alla presunta indebita gestione di mascherine chirurgiche, è indagato “per l’ipotesi di reato di cui all’artt. 81 cpv e 314, c.1, c.p. perché, con più azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso, in qualità di Sindaco del Comune di Opera, si appropriava di un numero stimato di 2.880 dispositivi di protezione individuale”.

“Nella specie”, si legge ancora nell’ordinanza di oltre 200 pagine firmata dal gip Fabrizio Filice, si tratta di “mascherine, destinate, nei quantitativi di seguito indicati, alla RSA Anni Azzurri Mirasole di Opera – Frazione Noverasco (forniture da parte della Citta’ Metropolitana di Milano e dalla Protezione Civile) e alla farmacia comunale di Opera, in particolare: 2.380 dispositivi diretti alla RSA; 500 dispositivi facenti parte della fornitura alla farmacia comunale”.

“Le intercettazioni hanno fatto emergere anche altre condotte penalmente rilevanti realizzate direttamente dal sindaco, come il peculato su un elevato numero di Dpi (mascherine) proprio durante la prima fase dell’emergenza sanitaria nei mesi di marzo e aprile 2020, quando notoriamente ve n’era una scarsissima disponibilità che si cercava di assicurare a soggetti a rischio”. Lo scrive, in un passo dell’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, il gip dell’operazione ‘Feudum’ dei carabinieri di Milano, che ha portato oggi all’arresto del sindaco di Opera, Antonino Nucera.



    Leggi anche qui


    Articolo offerto da Emmerre Auto - Torre del Greco
    Torna alla Home


    Napoli, maxi rissa tra stranieri in piazza Garibaldi: 6 denunciati

    Napoli.Nella serata di venerdì, la Polizia ha risposto a una segnalazione di rissa a Piazza Garibaldi. Alcune persone sono state fermate con ferite e due coltelli sono stati rinvenuti sul luogo. Gli agenti hanno denunciato 6 persone, di varie nazionalità e compresi tra i 17 e i 28 anni, per...

    Terremoto a Napoli, paura nella zona collinare

    Lo sciame sismico in corso nella zona flegrea,  da ieri ha prodotto altre scosse stamane avvertite anche in diversi quartieri della città di Napoli. Intorno alle 9.45 due eventi tellurici verificatisi a distanza di un paio di minuti, sono stati distintamente avvertiti dalla popolazione, non solo nelle aree del bradisismo...

    Marano in ansia per il parrucchiere Antonio Scatozza: scomparso da ieri mattina

    Da ieri mattina non si hanno notizie di Antonio Scatozza, un parrucchiere di 48 anni residente a Marano, proprietario di un negozio situato in via Adda, al confine con Calvizzano. Come di consueto, ieri mattina Antonio ha lasciato la sua abitazione per recarsi al negozio che si trova nello stesso...

    Meteo Napoli con tempo estivo ma da martedì torna la pioggia

    Previsioni Meteo Napoli con sole e caldo questo weekend, con l'Anticiclone Azzoriano che domina tutta l'Italia e il Mediterraneo centro-occidentale. Ma godetevi il bel tempo perché un'ondata di maltempo e freddo è in arrivo all'inizio della prossima settimana. Ecco le previsioni per oggi: Nord: Soleggiato ovunque, con temperature minime e massime...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE