Tre persone sono state arrestate dalla polizia per frode in competizione sportiva nell’ambito di un’inchiesta della Procura distrettuale di Catania. Nei confronti degli indagati il Gip ha disposto i domiciliari. Sono in corso perquisizioni e sequestri. Le indagini condotte dalla Polizia Postale hanno consentito di fare luce su un sodalizio criminoso dedito alla realizzazione di frodi in alcune competizioni calcistiche di serie C.  C’e’ anche un ex calciatore del Bisceglie tra le tre le persone poste agli arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta della Procura distrettuale di Catania per frodi sportive che sarebbero state commesse in alcune competizioni calcistiche di serie C. Indagini della polizia postale infatti sono state eseguite anche su scommesse fatte su gare della squadra pugliese.

Comments

Comments are closed.