De Laurentis, Napoli-Juve



Aurelio De Laurentiis si gode il suo Napoli. Sono parole al miele quelle del patron per la squadra, il tecnico Spalletti ed i tifosi dopo il successo per 2-1 del “Maradona” contro la Juventus.

“Il nostro è stato un buon inizio – ha detto il presidente a Dazn -. Devo ringraziare Spalletti, abbiamo dominato la partita con un gioco molto interessante, sempre all’attacco”. Sono tanti i complimenti rivolti all’allenatore dopo le tre vittorie in tre partite: “L’ho scelto perché è un uomo ordinato, diligente e che gestisce le cose con fermezza. Mi piace perché con lui si può sempre parlare: non si offende per qualsiasi chiarimento gli si chieda e non ha fantasmi nel suo ego, a differenza di altri”.

LEGGI ANCHE  Salerno, partita l'organizzazione del Ferragosto sicuro

Il presidente del Napoli ha voluto poi dire la sua anche sulla situazione legata alla trasferta contro il Leicester in Europa League, con i dubbi legati alle convocazioni di Ospina ed Osimhen viste le regole anti Covid vigenti in Regno Unito. “Mi fa piacere giocare contro di loro, ma il problema ora è farsi accettare da Boris Johnson – ha commentato il patron ironicamente -. Stamattina ho inviato un messaggio a Marchetti per chiedere chiarezza: mi ha detto che la Uefa ha già girato la nota al governo inglese. Speriamo si convincano per giovedì, sarebbe assurdo giocare senza portiere e senza attaccante titolare”.

Vincenzo Scarpa


Google News

Covid, lieve calo dei contagi in Italia: 5139 nuovi casi

Notizia precedente

Napoli-Juve, Spalletti: “Grande reazione, ho un gruppo eccezionale”

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..