HomeCronacaCronaca di NapoliNapoli, pestaggio a Capodimonte: in 4 contro 1. IL VIDEO

Napoli, pestaggio a Capodimonte: in 4 contro 1. IL VIDEO

La scena del pestaggio è stata immortalata da un automobilista che è stato inseguito dal branco. Aperta un'inchiesta
google news

In quattro contro uno, calci e pugni al volto mentre la vittima è a terra inerte ed impossibilitata a difendersi. Un pestaggio in piena regola è avvenuta la sera di mercoledì 4 agosto in zona Capodimonte a Napoli.

La scena è stata immortalata da un automobilista che transitava in quella strada e che per poco non è diventato la seconda vittima del pestaggio.


“Passavo in auto quando mi sono imbattuto in quella scena, 4 belve contro un povero ragazzo disteso a terra. Così ho preso il cellulare ed ho cominciato a filmare per poter così poi denunciare l’accaduto. Ma loro si accorgono di me e si dirigono verso la mia auto, così metto via il telefono e cerco di partire ma davanti c’era un’auto che mi bloccava il passaggio, così i 4 mi raggiungono e prendono a calci la macchina e tentano di aprila.

A quel punto però riesco a partire, loro mi inseguono per un po’ ma riesco ad imboccare la tangenziale e scampo il pericolo”, racconta l’automobilista che si è rivolto al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

[the_ad_group id=”289022″]

[the_ad_group id=”289024″]

“Abbiamo inviato il filmato alle forze dell’ordine affinché quelle belve siano individuate e denunciate. Le nostre strade sono diventate off-limits per i bravi cittadini che devono temere per la loro incolumità ogni volta che si recano lavoro, che tornano a casa, che vanno a fare la spesa. Queste sono belve assetate di sangue. Tutto ciò è inconcepibile, serve un piano d’emergenza per ripristinare la sicurezza. Serve, soprattutto, tolleranza zero contro i delinquenti ed i violenti”, le parole di Borrelli.

Redazione Cronache
Redazione Cronachehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Il Vangelo della domenica di don Salvatore Abagnale e il messaggio di pace

Quattordicesima domenica del tempo ordinario e don salvatore Abagnale oggi 3 luglio 2022 ci racconta il Vangelo della domenica. Si parla di pace e di...

Napoli, giovane di Casoria accoltellato nella movida del Centro storico

La movida violenta di Napoli non si ferma e anche in questo week end fa registrare episodi di sangue. Questa mattina, infatti, intorno alle 4.30,...

Portici, a 16 anni sfreccia in auto con gli amici: inseguito e denunciato

Portici. Ha solo 16 anni e con gli amici sfugge ad un posto di controllo. Inseguito e denunciato dai Carabinieri. Via dell’alveo artificiale, San Giovanni...

Napoli, personale del 118 aggredito: ma ha salvato un centauro dopo l’incidente

Napoli. Nonostante abbia salvato la vita a un centauro protagonista di un incidente in via Vespucci, il personale del 118 stanotte è stato lo...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita