ugo niutta



Lunedì 12 luglio si è tenuta la celebrazione del Centenario dell’intitolazione “Ugo Niutta” dell’Aeroporto di Capodichino, avvenute nel pieno rispetto delle norme e delle disposizioni di prevenzione dal rischio di contagio da SARS-COV-2.

A conferire solennità all’intero evento è stata la presenza del Prefetto di Napoli, dottor Marco Valentini e dell’Assessore Alessandra Clemente, delegata dal Sindaco di Napoli. Hanno preso parte alla cerimonia autorità militari, tra cui il Generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola Tota, Comandante del Comando Forze Operative Sud ed ha presenziato l’Ordinario Militare per l’Italia, S.E.R. Monsignor Santo Marcianò, accolti dal Comandante dell’Aeroporto di Capodichino, Colonnello Pilota Vittorio Vicari.

Prima dell’inizio cerimonia, l’attore napoletano, Nicola Le Donne, ha eseguito una emozionante ricostruzione biografica del S.Ten. Ugo Niutta, l’eroe napoletano morto in combattimento aereo nel corso della 1ª Guerra Mondiale.

Si è tenuta l’Alzabandiera Solenne con gli Onori ai Caduti e, a seguire, è intervenuto il Colonnello Vicari, il quale, dopo aver espresso profonda gratitudine per il lavoro svolto da tutto il personale degli Enti ubicati sul Sedime napoletano, ha sottolineato: “…le gesta eroiche di Ugo Niutta sono motivo per cui, giustamente, gli fu intitolato l’Aeroporto di Capodichino”, a cui poi ha aggiunto: “…ciò deve inorgoglire il personale che gli appartiene per continuare a crescere al servizio del sistema paese”.

La Cerimonia è proseguita con l’inaugurazione dell’Edicola Votiva alla Madonna di Loreto con una solenne benedizione da parte di S.E.R. Marcianò il quale, successivamente, ha officiato la Celebrazione liturgica in presenza di numerose autorità civili e militari dell’Aeroporto Partenopeo e dei reparti della Campania.

LEGGI ANCHE  Sileri: 'Non c'è motivo di allarmarsi per dosi Pfizer-BionTech'

Gli ospiti presenti, a fine cerimonia, hanno potuto visitare la mostra fotografica intitolata: “da Campo di Marte ad Aeroporto”, riguardante la storia dell’Aeroporto Militare di Napoli e del Sottotenente Medaglia d’Oro al Valor Militare “Ugo Niutta” e, per celebrare i Cento anni dell’intitolazione dell’Aeroporto Militare, è stata realizzata una cartolina rievocativa, con relativo annullo postale filatelico, raffigurante l’eroe partenopeo “Ugo Niutta”, tratta dell’acquerello del maestro Domenico Sepe, eseguita per la straordinaria ricorrenza.


Google News

PSG, l’indiscrezione su Donnarumma: “All’inizio guadagnerà meno”

Notizia precedente

Benevento, imprenditore aggredito in casa da rapinatori 

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..