FlashNews

Ritardi nella consegna e la Campania perde il primato della vaccinazioni in Italia



ritardi nella consegna e la campania perde il primato della vaccinazioni in italia




Ritardi nella consegna e la Campania perde il primato della vaccinazioni in Italia.

Sono 1.210.745 le dosi di Vaccino contro il Covid somministrate in Italia, 760.033 a donne e 450.712 a uomini. Il dato e’ aggiornato alle 21.05 di ieri nel report online del commissario straordinario per l’emergenza sanitaria. La Campania, con il suo 87,7%, a causa dei ritardi nella consegna della dose da parte della Pfizer non è più la prima regione d’Italia nella somministrazione dei vaccini superata dalla Provincia autonoma di Bolzano con il 90,2%, Piemonte con l’88,3%, Veneto con l’87,9% anche dalle Marche con l’89,7%.

Le persone che hanno gia’ ricevuto anche la seconda dose sono 6.881. Il Vaccino e’ stato somministrato a 750.078 operatori sanitari, 374.949 unita’ di personale non sanitario, 80.283 ospiti di strutture residenziali e 5.435 over 80. Somministrato sinora a livello nazionale il 75% delle dosi consegnate (1.558.635). Nella sezione ‘Distribuzione vaccini per fornitore’ si precisa che il totale dei vaccini distribuiti e’ di 1.558.635: di questi quelli di Pfizer/BioNTech sono 1.511.835, di Moderna 46.800.

Tutte le regioni avranno le dosi di vaccino per effettuare i richiami. Lo avrebbe garantito, secondo quanto si apprende, il Commissario per l’Emergenza Domenico Arcuri nel corso del vertice tra Governo e Regioni ribadendo che le dosi verranno redistribuite in modo che tutte le regioni abbiano la stessa percentuali di taglio imposto dalla Pfizer.

Google News

Casalesi infiltrati nelle imprese edili in Emilia Romagna e Toscana: 34 arresti e sequestro beni

Notizia precedente

Napoli, crolla un’ala della chiesa di Piazza Cavour

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..