Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Cronaca

Ladro riconosciuto dai tatuaggi e arrestato, aveva svaligiato un negozio di Castellammare

Pubblicato

il

ladro riconosciuto dai tatuaggi


Castellammare di Stabia. Entrò durante la notte in un negozio e rubò i contanti dalla cassa: è stato riconosciuto e arrestato il giovane autore di un furto avvenuto il primo settembre scorso.

Stamane o carabinieri della Compagnia di Castellammare di Stabia hanno eseguito nei suoi confronti un’ordinanza cautelare ai domiciliari per furto aggravato emessa dal Gip del Tribunale di Torre Annunziata.
Le indagini, dei carabinieri di Castellammare di Stabia, coordinate dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, hanno permesso di accertare che nella notte del 1 settembre il giovane, dopo essersi introdotto all’interno di un esercizio commerciale, forzando la porta di ingresso laterale del locale, si era impossessato del registratore di cassa e della somma di 300 euro custodita in altra cassa.

L’attività d’indagine, svolta anche mediante la meticolosa analisi delle immagini estratte dal sistema di video-sorveglianza dell’esercizio commerciale, ha consentito di identificare l’autore del furto grazie ai segni esteriori, cicatrici e tatuaggi, del ragazzo, già noto alla polizia giudiziaria per la commissione di reati contro il patrimonio.

Nel corso di una perquisizione disposta presso l’abitazione dell’arrestato, sono stati ritrovati alcuni indumenti indossati dall’autore del furto.

Continua a leggere
Pubblicità

Calcio Napoli

Ferlaino accende un cero al murales di Maradona ai Quartieri

Pubblicato

il

ferlaino,maradona,quartieri
foto di cronache della campania

Ferlaino accende un cero al murales di Maradona ai Quartieri. L’ex Presidente si commuove davanti all’immagine del Pibe de Oro.

Corrado Ferlaino si e’ recato oggi al murales di Maradona nei Quartieri Spagnoli di Napoli per un omaggio. Ferlaino si e’ avvicinato al murales ormai circondato di candele, sciarpe azzurre e messaggi e ha lasciato a sua volta un lumino, mandando un bacio all’immagine di Diego. Ferlaino non e’ riuscito a trattenere le lacrime pensando alla scomparsa del grande campione che lui riusci’ nel 1984, da presidente del Napoli, a portare in azzurro strappandolo al Barcellona e dando il via agli anni delle vittorie del Napoli in Italia e in Europa.

Continua a leggere

Le Notizie più lette