8.5 C
Napoli
martedì, Dicembre 7, 2021

Al via il bando per l’edizione 2019 del Premio Letizia Isaia

Pubblicità

DALLA HOME

Al via il bando per l’edizione 2019 del Premio Letizia Isaia, l’ Associazione Nazionale Luci Sulla Cultura organizza il Premio Letterario Letizia Isaia 2019, giunto alla diciassettesima edizione. Ambito fin dalla prima edizione, negli anni è diventato uno dei più considerati concorsi letterari che offre la possibilità di ottenere riconoscimenti e visibilità ai tanti scrittori e poeti italiani. Nato nel 2001 per volontà dell’amministrazione regionale, che volle, istituendo il Premio a lei intitolato, valorizzare l’attività poliedrica della napoletana Letizia Isaia, per i contribuiti che ha dato e continua a dare alla società. In particolare si ricorda l’impegno negli avvenimenti, oltre che per l’interesse per la poesia, la narrativa e la saggistica, con le quali ha dato vita a nuovi linguaggi e generi letterari.

L’Associazione Nazionale Luci Sulla Cultura, quindi, ha emanato il bando della XVII Edizione del Concorso Nazionale-Gratuito-Premio Letterario Letizia Isaia per autori ed editori italiani, suddiviso nelle sezioni di Narrativa, Saggistica, Poesia, Poesia Napoletana e Poesia Alda Merini per gli under 40. Negli anni, tra gli illustri premiati spicca il nome dell’indimenticabile e geniale Alda Merini che partecipò alla competizione nel 2006 con il libro Alda e Io, aggiudicandosi il Premio per la sezione narrativa. Per ricordarla, dalla sua scomparsa, è dedicata a lei la sezione di Poesia.

ADS

Il tema è libero per ogni sezione. Ma attenzione alla scadenza: si può partecipare fino al 25 giugno. Il vincitore della sezione narrativa e saggistica-autori sarà premiato con la stampa del proprio racconto o saggio breve a cura del prestigioso editore Ad est dell’equatore da cui riceverà 5 copie altre 5 copie andranno ai componenti della giuria. Ai classificati nelle altre categorie saranno consegnate targhe e diplomi. Altro punto di forza che rende l’appuntamento atteso e ambito è senz’altro una giuria di alta competenza che con insindacabile giudizio assegnerà i premi composta dalla principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie; Maria Chiara Aulisio, scrittrice e giornalista – capo servizio de “Il Mattino”; Annalisa Cretella, cronista dell’Agi-Agenzia Giornalistica Italia – Sede di Milano, Francesco Antonio Grana – vaticanista de ilfattoquotidiano.it, segretario di giuria. Luca Caruso – giornalista e scrittore e presieduta da Letizia Isaia. La cerimonia di premiazione, con il patrocinio della Real Casa Di Borbone delle Due Sicilie, della Chiesa di e dell’ Ancci, alla presenza di autorità, ci sarà il 28 ottobre 2019 a Roma. In questa occasione saranno conferiti i riconoscimenti: Premio Prestigio Professionale Iunior e Senior, a personalità che si sono particolarmente distinte nei campi in cui operano (premiati negli anni Piero Angela, Pupi Avati, il Cardinale di Crescenzio Sepe, Andrea Ballabio e tanti altri.); e il Premio di Giornalismo Televisivo Stefano Campagna, intitolato al Conduttore del TG1 scomparso prematuramente, grande ‘amico’ del Premio, fu più volte in giuria.

Valentina Busiello

Napoli
cielo sereno
8.5 ° C
9.9 °
5.8 °
48 %
1.3kmh
0 %
Mar
10 °
Mer
15 °
Gio
14 °
Ven
13 °
Sab
12 °

NOTIZIA FLASH

Cronache è in caricamento