Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Bagnoli

Napoli, Bagnoli invasa da auto e dai parcheggiatori abusivi

Pubblicato

in



Napoli. “In questo momento (ore 18,30) a Bagnoli i parcheggiatori abusivi stanno facendo affari d’oro parcheggiando le auto dove capita a 5 euro. Stanotte è previsto il pienone la serata sta scaldando i motori. L’Arenile ha organizzato il primo dei 5 eventi in programma nei prossimi giorni. Abbiamo preavvertito tutte le istituzioni fornendo il calendario degli eventi e chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine per il controllo ivi compreso il parcheggio abusivo, un fenomeno che le cronache raccontano essere gestito dalla camorra. Nessuna risposta, nessun riscontro, nessuna istituzione si è fatta avanti. Ieri sera/notte la stessa cosa a Mezzocannone occupato, ugualmente le istituzioni preavvertite non hanno fatto nulla. Facciamo pertanto un appello a tutti i cittadini. E’ arrivato il momento di organizzarci da soli. Occorrono delle manifestazioni pacifiche che rendano visibile il nostro disagio. Questa notte a Chiaia è stato accoltellato un ragazzo. A Bagnoli i morti della movida già ci sono stati. Abbiamo l’obbligo morale di tutelare le nostre case ed i nostri giovani. Se le Istituzioni non rispondono dobbiamo farlo noi. Entriamo in rete ed alziamo, tutti insieme la testa cosicché possano incrociare il nostro sguardo” Ha così commentato Giuseppe Alviti leader associazione guardie Particolari giurate.

Continua a leggere
Pubblicità

Bagnoli

Napoli, spacciava cocaina sotto casa a Bagnoli: arrestato 44enne

Pubblicato

in

Napoli, spacciava cocaina sotto casa a Bagnoli: arrestato 44enne.

 

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Enea una persona che, dopo essere uscita da un’abitazione, ha consegnato qualcosa a un giovane in cambio di denaro.

I poliziotti hanno bloccato entrambi trovando l’acquirente in possesso di una bustina contenente cocaina mentre, presso l’abitazione da cui la persona era uscita, hanno rinvenuto due involucri della stessa sostanza per un peso complessivo di circa 3 grammi, un bilancino e la somma di 300 euro.

Antonio Lucariello, napoletano di 44 anni, sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla P.G., è stato arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre l’acquirente è stato sanzionato amministrativamente

Continua a leggere



Bagnoli

Napoli, continuano gli sversamenti illeciti di rifiuti. Due operai scaricano materiale di risulta in strada in via Diocleziano, un cittadino li denuncia alla Municipale

Pubblicato

in

Napoli, continuano gli sversamenti illeciti di rifiuti. Due operai scaricano materiale di risulta in strada in via Diocleziano, un cittadino li denuncia alla Municipale. Borrelli. “Ora basta, serve tolleranza zero. Ci auguriamo che i due vengono individuati e denunciati.”

27 agosto 2020, ancora sversamenti illeciti di rifiuti a Napoli.

Stavolta è accaduto in via Diocleziano dove degli operai edili hanno utilizzato la strada per scaricare materiale di risulta e suppellettili varie.

A denunciare l’accaduto è stato un cittadino che dopo aver telefonato alla Polizia Municipale per richiedere un intervento ha avvertito anche il Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, che da anni porta avanti una dura battaglia contro gli inquinatori delle strade.

“Passavo di lì e mi sono imbattuto in questa scena. Appena mi sono reso conto di ciò che stava avvenendo ho avvertito immediatamente la Polizia Municipale e poi il Consigliere Borrelli.”- racconta il cittadino che ha denunciato l’episodio.

“Attendiamo l’esito dell’intervento della Municipale, augurandoci che i due vengano individuati e denunciati. Serve tolleranza zero contro persone simili, siamo arrivati al limite, i cittadini perbene non ne possono più di tutto questo ed il territorio è in evidente sofferenza, bisogna cominciare ad agire in maniera dura, decisa e continuativa. Denunceremo chiunque inquini il nostro territorio e lo faremo grazie anche all’aiuto dei cittadini.”- ha commentato il Consigliere Borrelli.

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette