Assurdo a Napoli, pretende di scendere dall’autobus in tangenziale: donna aggredisce verbalmente l’autista con offese e volgarità. IL VIDEO

“Abbiamo ricevuto un video che mostra l’aggressione verbale perpetrata da una donna ai danni di un autista di un autobus a Napoli. La protagonista sbaglia la fermata e pretende di scendere lungo la tangenziale. Ovviamente il conducente si rifiuta di aprire le porte. Da lì nasce una spirale di offese, volgarità e improperi ai danni del malcapitato. La donna, fuori di sé, si lascia andare ad uno stomachevole turpiloquio. Una scena particolarmente triste, lesiva della dignità di un intero popolo”. Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli. “Purtroppo il video non riporta un caso isolato. Spesso gli autisti degli autobus sono oggetto di dileggio e vere e proprie aggressioni fisiche da parte di soggetti che, in tanti casi, viaggiano sprovvisti di biglietto. Troppo spesso i mezzi pubblici sono frequentati da incivili che si rapportano al prossimo con atteggiamenti disumani, aggressivi e volgari. Chiediamo ad Anm, Eav, Ctp e al Questore di convocare un tavolo per valutare con attenzione ogni possibile forma di tutela della sicurezza dei conducenti degli autobus. Chi fa questo lavoro ha il diritto di assolvere al proprio compito senza correre rischi”.

Contenuti Sponsorizzati