Caserta, rubano in negozio: inseguite lasciano la refurtiva e scappano. Caccia a 3 donne

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nell’ambito delle ordinarie attività di controllo economico del territorio, i Finanzieri del Comando Provinciale di Caserta hanno recuperato e restituito al legittimo proprietario numerosi capi di abbigliamento, articoli per la casa, prodotti dolciari e tecnologici precedentemente rubati.

Durante una normale perlustrazione della strada statale Appia, le Fiamme Gialle della Compagnia di Capua hanno notato, nei pressi di un noto negozio di casalinghi, un veicolo di grossa cilindrata, con a bordo 3 donne di nazionalità straniera, che, dopo essersi date a precipitosa fuga con una portiera ancora aperta, hanno abbandonato il mezzo a pochi km di distanza, facendo perdere le proprie tracce nelle campagne circostanti.

Le immediate attività di ricerca eseguite hanno consentito di rinvenire all’interno della macchina, ormai priva degli occupanti, numerosi beni oggetto di furto presso la richiamata azienda.



    Su disposizione della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, tutta la merce individuata è stata restituita al proprietario, che ha espresso piena soddisfazione nei confronti dei militari della Guardia di Finanza per il recupero dell’ingente refurtiva.

    La restante merce trovata nel corso dell’operazione, verosimilmente rubata nei giorni precedenti in altri esercizi commerciali limitrofi, è stata posta sotto sequestro in attesa dell’individuazione dei legittimi proprietari. Sono tutt’ora in corso ulteriori accertamenti per risalire agli autori del reato.

    L’operazione odierna testimonia l’impegno quotidianamente profuso dalla Guardia di Finanza per la tutela della legalità nonché il contrasto ai traffici illeciti e alla criminalità.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Assenteismo alla Reggia di Caserta, una condanna e 4 assoluzioni

    Una condanna e quattro assoluzioni: questo il verdetto emesso dal giudice monocratico Norma Cardullo del tribunale di Santa Maria Capua Vetere al termine del processo sui casi di assenteismo alla Reggia di Caserta. Un anno e cinque mesi di reclusione sono stati inflitti a Giovanni Maiale, mentre sono stati assolti...

    Operaio di Casoria morto in un’azienda di Marcianise: aperta un’inchiesta

    La Procura di Santa Maria Capua Vetere indaga per omicidio colposo su un infortunio mortale sul lavoro avvenuto l'11 aprile scorso in un'azienda della zona industriale Nord di Marcianise (Caserta), dove ha perso la vita l'operaio Carlo Amendola, 53enne di Casoria L'uomo è stato travolto da un macchinario, riportando gravi...

    Afragola: bambino autistico presente a scuola e centro riabilitativo contemporaneamente, la madre denuncia

    Un bambino autistico di Afragola risultava presente a scuola e al centro di riabilitazione contemporaneamente, durante le ore delle sue terapie. A denunciare la vicenda è la madre del piccolo Andrea, già vittima di discriminazione in una scuola paritaria del comune qualche anno fa. Doppie presenze e attività fantasma: "Mio figlio...

    Truffa un 91enne a Biella e scappa in treno: fermato napoletano

    Un uomo proveniente da Napoli viaggia fino a Biella con l'intento di ingannare un anziano attraverso la simulazione di un incidente fittizio. Approfittando della buona fede della vittima, il truffatore riesce a convincerlo a consegnargli una somma di denaro sotto falso pretesto. Tuttavia, grazie alla rapida indagine condotta dai carabinieri...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE