Arzano, al Comandante Biagio Chiariello il premio nazionale “Pol Meeting” IX edizione

SULLO STESSO ARGOMENTO

Arzano – Al Comandante Biagio Chiariello il premio nazionale “Pol Meeting” IX edizione tenutisi a Cosenza, riconoscimento all’impegno per il contrasto al malaffare. Biagio Chiariello: “Per svolgere questo lavoro devi concepirlo come una vocazione e pronto a rischiare tutti i giorni, altrimenti hai perso prima di partire!” Una giuria composta da esperti di tutta Italia ed appartenenti alla categoria della Polizia Locale.

Quest’anno la scelta è stata la sua persona, il suo carattere, la sua onestà e determinazione, quella del colonnello dei caschi bianchi Biagio Chiariello, attualmente dirigente ad Arzano in provincia di Napoli e referente dal 2018 degli Incaricati del Governo in Terra dei Fuochi.

Una cerimonia svoltasi nel prestigioso palazzo della Provincia, un meeting con consegna di un premio speciale assegnato ogni anno a personalità che si sono contraddistinte portando lustro alla categoria a livello nazionale. La motivazione è “per la coraggiosa azione di contrasto all’illegalità in un contesto territoriale difficile, caratterizzato dall’opprimente presenza della “camorra” e del malaffare, attività poste in essere anche grazie al futuro investigativo acquisito in Amministrazioni centrali dello Stato tra cui la Direzione Investigativa Antimafia di cui ha fatto parte.

    “Amo il mio lavoro e dedico questo premio a tutti coloro che espletano quotidianamente il proprio lavoro con onestà e coraggio abbandonando la logica del posto fisso concependolo come una pensione a vita. A coloro che si mettono in gioco per il bene dalla comunità e rischiando spesso di non tornare a casa per fare il proprio dovere “. Ha poi ricordato il comandante Francesco Delvino, di recente scomparso, Michele Liguori collega di Acerra vittima di “Terra dei fuochi” e tanti altri.A chiusura cerimonia la consegna della statuetta raffigurante Leonardo da Vinci.

    Sergio Coletta

    LEGGI ANCHE

    Casalnuovo, messa per Messina Denaro, il parrocco si difende: “Un fedele mi ha chiesto celebrazione”

    "E' stato un fedele a chiedermi di celebrare una messa in suffragio di Matteo Messina Denaro, gliel'avevo segnata, ma l'abbiamo annullata per prudenza pastorale"....

    E’ morta Giuseppa Salerno, nonnina del Rione Sanità: aveva 112 anni

    Il Rione Sanità piange Giuseppa Salerno, ultracentenaria che questa estate aveva compiuto 112 anni. A darne il triste annuncio le figlie, i nipoti, i...

    Muore dopo intervento al seno a Napoli, il fidanzato: “Il chirurgo deve marcire in galera”

    "Lo devono arrestare, gli devono togliere tutto come hanno tolto tutto a me". Non si dà pace Mario, il fidanzato di Alessia Neboso, la...

    IN PRIMO PIANO