google news

Formia, negato l’affitto alla giornalista sotto scorta Marilena Natale

Increscioso episodio nei confronti della giornalista casertana Marilena Natale da tempo sotto scorta per le minacce ricevute dal clan dei Casalesi. A Formia le hanno negato l'affitto della casa

    Formia. “Non posso affittare la casa, sa i carabinieri possono destabilizzare gli altri ospiti che si possono impressionare”.

    E’ questa la frase con la quale la giornalista casertana Marilena Natale si è sentita rispondere da un signore al quale aveva chiesto di affittare una casa.

    La giornalista ha raccontato l’incresciosa vicenda sulla sua pagina facebook:
    “Sentirsi mortificati, per aver fatto il proprio dovere. Questo mi è accaduto oggi. Sono giorni che contatto persone, a Formia per una locazione. Impresa ardua credetemi. Ma, mai mi sarei immaginata di ricevere un rifiuto perché sono sotto scorta. Dopo aver parlato con un signore, gli spiego tutte le mie esigenze. Lui disponibilissimo, mi spiega tutto. 

    Alla fine, quando stiamo per chiudere, gli dico che sono una giornalista e che vivo sotto scorta. Senza nemmeno pensarci due volte, il signore mi risponde, mi spiace ma: ‘Non posso affittare la casa, sa i carabinieri possono destabilizzare gli altri ospiti che si possono impressionare’. Io sconcertata ho chiuso la conversazione. Morale della favola a Formia sono ben accetti i Bardellino, Giuliano, gli Esposito, i Bidognetti i Mallardo ma non Marilena Natale tirate voi le somme!”.

    Naturalmente sono arrivati tanti messaggi di solidarietà ma anche di tanti disponibili ad affittare la casa a Formia alla giornalista. Ma le istituzioni locali, al momento non si sono neanche fatti sentire con una telefonata di scuse.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV