A Napoli vendeva mascherine di dubbia provenienza: denunciato


ADS


Mascherine di dubbia provenienza in vendita in via Galileo Ferraris. La scoperta fatta dalla polizia locale di Napoli

mascherine di dubbia provenienza

ADS

A vendeva di dubbia provenienza: denunciato dalla polizia locale un uomo della provincia di Salerno.

Gli agenti della polizia locale di durante l’attività di controllo del territorio per la prevenzione, hanno sorpreso un soggetto della provincia di Salerno che in via Galileo Ferraris stava vendendo circa 4000 Ffp2 e Ffp3 di provenienza ignota.

Al momento del controllo un altro soggetto si é allontanato facendo perdere le proprie tracce mentre gli agenti riuscivano ad identificare l’altro venditore e a recuperare la merce che aveva depositato all’interno di un autoveicolo.

Procedendo al sequestro degli scatoloni contenenti le mascherine, applicando la sanzione amministrativa prevista dalla vigente legge regionale sul commercio, che in questo caso applica una sanzione di 5mila euro per il pagamento in misura ridotta fermo restando gli ulteriori accertamenti che saranno condotti sui lotti dei prodotti per verificarne l’eventuale illecita provenienza.