Scafati bimbo di 4 anni in rianimazione al Santobono

Scafati bimbo di 4 anni in rianimazione al Santobono, lo zio ricoverato a Sarno per fratture alle gambe: le moto si sono scontrate per evitare il piccolo che attraversava la strada

Incidente a Scafati, il bimbo di 4 anni ricoverato in Rianimazione all’ospedale Santobono di Napoli, lo zio a Sarno con fratture multiple.

Bilancio tragico per l’incidente avvenuto ieri sera 4 luglio, poco dopo le 21 tra via Oberdan e via Pietro Melchiade.

I carabinieri hanno ricostruito la dinamica dell’impatto tra i due scooter e il ferimento del bimbo di 4 anni e dello zio che lo accompagnava. Le due moto si sarebbero scontrate tra loro per evitare di investire il bimbo di 4 anni che ha improvvisamente attraversato la strada.

Scafati bimbo di 4 anni in rianimazione

I due centauri non ce l’hanno fatta ad evitare il piccolo e si sono scontrati tra loro, cadendo rovinosamente a terra. Il bambino è stato sbalzato poco metri più in là lungo il marciapiedi. Ha riportato un gravissimo trauma cranico.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Scafati grave bimbo di 4 anni: scontro tra 2 scooter

LEGGI ANCHE  Napoli, aggredisce infermiera del Santobono: denunciata

Il bambino ha riportato un grave trauma cranico ed è ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Santobono-Pausilipon, tenuto sotto stretta osservazione dai medici.

Mentre lo zio che era con lui e con il fratellino di 9 anni che per fortuna non ha riportato lesioni è stato ricoverato all’ospedale Villa Malta di Sarno per fratture multiple a femore, tibia e perone.

 


Di Rosaria Federico

Ti potrebbe interessare..