Napoli, festa di comunione con 200 persone in strada

L'intervento dei carabinieri in via Calata Capodichino: multate 20 persone tra cui i tre musicisti e il padre del ragazzo

google news

Una festa per una prima comunione in corso in strada, in via Calata Capodichino, a Napoli, con la partecipazione di circa 200 persone tra adulti e bambini, e’ stata interrotta la scorsa mezzanotte dai Carabinieri.

I militari della compagnia Stella insieme a quelli del Nucleo Radiomobile di Napoli hanno dovuto gestire una situazione molto delicata e con buon senso evitando disordini. 20 persone sono state sanzionate, tra questi anche i tre musicisti presenti che hanno immediatamente smontato l’impianto luci e musicale. Identificato e sanzionato anche il promotore della festa. Un 36enne del posto che voleva festeggiare la comunione di suo figlio avvenuta in mattinata.

Frattamaggiore

I militari del comando Provinciale di Napoli sono stati impegnati in citta’ e in provincia per i controlli sulla movida. Particolare attenzione e’ stata rivolta nella fascia oraria notturna. I Carabinieri hanno garantito la loro presenza per tutta la serata con numerose pattuglie e verificato che non si creassero situazioni critiche dal punto di vista dell’ordine e della sicurezza pubblica. Controlli sulla movida anche in provincia.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Napoli, ragazze protagoniste di una rissa.VIDEO VIRALE SUL WEB

I Carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania , nell’ambito dei servizi disposti dal comando provinciale, hanno presidiato le strade e le piazze di Frattamaggiore. 200 le persone identificate e 106 i veicoli controllati. 6 scooter sono stati sequestrati. Controlli a tappeto anche negli esercizi commerciali per la sicurezza del consumatore. I militari, insieme ai colleghi del Nas di Napoli, hanno sanzionato il titolare di un’attivita’ e sequestrato alimenti pronti per essere venduti ma privi della prevista tracciabilita’.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Frattamaggiore: movida cittadina al setaccio dei Carabinieri. 2 le persone denunciate

Presenza costante dei Carabinieri che dopo la mezzanotte hanno assistito alla chiusura di tutti i locali e hanno fatto allontanare le persone per evitare rischiosi assembramenti nei principali luoghi di ritrovo.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

E’ morto il rapper americano Coolio

Il rapper Coolio famoso negli anni Novanta con la sua hit 'Gangsta's Paradise'

Estrazioni del Lotto enumeri vincenti 10eLotto

Ecco i numeri vincenti del Loto di oggi 29 settembre

M5S, Roberto Fico: ‘Risultati del Sud frutto di chi non ha abbandonato la barca’

Il presidente uscente della Camera, Roberto Fico: "E' un collettivo di persone che non si sono mai arrese"

Elezioni 2022, i grandi duelli: Casini batte Sgarbi, tra Bonino e Calenda esulta Mennuni

Elezioni 2022, nei grandi duelli Santanchè e Rauti battono Cottarelli e Fiano

IN PRIMO PIANO

Pubblicita