Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Benevento e Provincia

Gang dei falsari, scarcerato il presunto capo Pompeo Masone

Pubblicato

in

soldi falsi


Gang dei falsari: scarcerato completamente dal Tribunale del Riesame, che ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare.

 

Il Tribunale del Riesame di Napoli, VIII Sez.,, accogliendo il ricorso dell’Avv. Vittorio Fucci Junior, ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, per insussistenza dei gravi indizi, nei confronti di Masone Pompeo, di anni 55, di San Giorgio del Sannio, rimettendolo in libertà.

Come si ricorderà il Masone era stato destinatario insieme ad altre 43 persone, tra Italia, Belgio e Francia, di misura cautelare disposta dal Giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Benevento, Dott.ssa Palmieri. Il Masone in particolare è stato ritenuto un personaggio chiave dell’organizzazione criminale , che operava sul piano internazionale, perché ritenuto responsabile del reato di associazione per delinquere finalizzata alla produzione e allo spaccio di monete false per un giro di dieci milioni di euro.
Il Masone successivamente all’interrogatorio di garanzia, aveva ottenuto la sostituzione della misura cautelare in carcere con quella degli arresti domiciliari.

Il Tribunale del Riesame, oggi, ha annullato completamente l’ordinanza di custodia cautelare a carico del Masone, rimettendolo in libertà.

Continua a leggere
Pubblicità

Benevento e Provincia

Pippo Inzaghi, ripartiamo dal nostro coraggio’

Pubblicato

in

“Dobbiamo costruire la nostra stagione da questo coraggio e dalla mentalita’, abbiamo rischiato tanto e ci portiamo a casa questo. Non era oggi che dovevamo far punti. Dovevamo concretizzare le occasioni e avere piu’ attenzione, in Serie A non possiamo fare certi errori”. Lo ha detto l’allenatore del BENEVENTO, Filippo Inzaghi, al termine del match perso in casa al Vigorito per 2-5 contro l’Inter: “Potevamo aspettare l’Inter nella nostra area e perdere 2-0 – sottolinea il tecnico dei campani ai microfoni di Sky Sport – ma non e’ quello che volevamo. La forza dell’Inter, una delle migliori squadre d’Europa, e’ davanti agli occhi di tutti. Ho messo in preventivo che si possano prendere gol in avvio di match in Serie A, ma dobbiamo migliorare”. Mercato chiuso per le Streghe: “Mercato chiuso per noi, ma sono soddisfatto. Abbiamo tenuto lo zoccolo duro e inserito giocatori importanti. Domenica giocheremo una partita importante contro il Bologna, poi ci sara’ la sosta e ripartiremo alla grande”, conclude il tecnico piacentino.

 

Continua a leggere



Benevento e Provincia

Inter a valanga a Benevento, colpo Spezia a Udine

Pubblicato

in

Inter a valanga a Benevento, colpo Spezia a Udine

Inter a valanga sul Benevento nel recupero della prima giornata del campionato di serie A. La formazione nerazzurra vince 5-2. Dopo appena 28 secondi (il gol più veloce in serie A dal 2005) nerazzurri avanti con Lukaku su assist di Hakimi, al 25′ il raddoppio di Gagliardini, dopo 3′ ancora Lukaku fa 3-0. Caprari accorcia su errore di Handanovic, ma al 42′ Hakimi fa 4-1. Nella ripresa Lautaro entra e segna, poi ancora Caprari per il 2-5. Nell’altro recupero del pomeriggio vittoria dello Spezia a Udine 2-0 con doppietta di Galabinov al 29′ ed al 95′. Udinese sottotono, con gli ospiti sempre pericolosi (anche un gol annullato in avvio a Ricci). Classifica: Classifica: Napoli, Inter, Milan, Verona 6, Sassuolo, Juventus 4, Atalanta, Lazio, Bologna, Fiorentina, Benevento, Spezia, Genoa 3, Cagliari, Roma 1, Udinese, Torino, Sampdoria, Crotone, Parma 0 Prossimo turno (terza giornata): Venerdì 2 ottobre: Fiorentina-Sampdoria ore 20.45; Sabato 3 ottobre: Sassuolo-Crotone ore 15, Genoa-Torino ore 18, Udinese-Roma ore 20.45; Domenica 4 ottobre: Atalanta-Cagliari ore 12.30, Benevento-Bologna ore 15, Lazio-Inter ore 15, Parma-Hellas Verona ore 15, Milan-Spezia ore 18, Juventus-Napoli ore 20.45

 

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette