Percepiva il reddito di cittadinanza e spacciava la droga. Per questo un 33enne di Campagna, M.F le sue iniziali, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Da alcuni giorni l’uomo era costantemente pedinato dai militari dell’Arma che, ieri, lo hanno fermato trovandolo in possesso di un considerevole quantitativo di cocaina del valore di circa 6mila euro sulle piazze di spaccio, in parte già suddivisa in dosi, di due bilancini di precisione e di materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi. La merce è stata sequestrata insieme alla somma di circa 700 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio dal momento che l’uomo era disoccupato. Dagli accertamenti successivi, inoltre, è emerso che il 33enne percepiva anche il reddito di cittadinanza. Al termine delle indagini di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Salerno in attesa dell’udienza di convalida.

Contenuti Sponsorizzati