Drogato alla guida travolse e uccise un fruttivendolo che conduceva un furgoncino: libero dopo 48 ore

google news

Torna in libertà, dopo appena quarantotto ore, Raffaele Crisci, il 28enne che ha investito e ucciso sotto effetto di droga il 54enne Palladino Ventrone. Ieri mattina, il giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere Ivana Salvatore ha provveduto a scarcerare il giovane di Arienzo con l’obbligo di firma, presso i carabinieri della stazione locale. Una decisione che ha lasciato i familiari della vittima senza parole e, soprattutto, sconcertati.