Napoli, i Verdi chiedono il calcolo del costo giornaliero della TARI allo stadio San Paolo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Pagamento anticipato e in una sola tranche del canone annuo di concessione dello stadio San Paolo alla società  sportiva Calcio Napoli, oltre alla proposta di verifica dell’ammontare della Tari giornaliera: portano la firma dei consiglieri Marco Gaudini e Stefano Buono (Verdi) gli emendamenti al testo della convenzione approvata ieri in Consiglio comunale. In particolare, la modifica proposta riguarda l’art. 12.1: in relazione al pagamento del canone, l’emendamento approvato aggiunge la corresponsione in un’unica rata anticipata 20 giorni prima dell’inizio della stagione sportiva. “Nel testo originario della convenzione non era prevista alcuna clausola di salvaguardia dell’ente – hanno dichiarato i consiglieri Gaudini e Buono e il portavoce dei Verdi Raffaele Caiazza -: in caso di inadempienza o ritardo era prevista direttamente la risoluzione. Per bilanciare le condizioni contrattuali ed evitare ritardi abbiamo proposto e ottenuto il pagamento anticipato e in un’unica rata, a meno che non venga presentata apposita fideiussione a garanzia della seconda rata, fino a un massimo di 900mila euro e da rilasciarsi entro 90 giorni dalla sottoscrizione della convenzione”. Inoltre, dal momento che nella convenzione la pulizia dell’impianto è a carico della Società Calcio Napoli, i Verdi hanno proposto di verificare l’ammontare della Tari giornaliera come prevista da regolamento comunale, dovuta per le superfici dei locali e le aree concesse in uso esclusivo. “Nella nostra proposta c’è la richiesta di calcolare la Tari giornaliera – hanno concluso i Verdi – che si andrebbe ad aggiungere a quella ordinaria che il Calcio Napoli già è tenuto a pagare per i locali che occupa nell’impianto sportivo”.







LEGGI ANCHE

Napoli, l’azzurra Sofia Yaremchuk stabilisce il nuovo record italiano di mezza maratona

La Napoli City Half Marathon, targata 2024, ha ufficialmente incoronato Napoli come città dei record. Dopo il primato maschile di Crippa del 2022, l’edizione svoltasi...

Napoli, lettere minatorie dal carcere di Spoleto ai proprietari di una casa occupata abusivamente a Sant’Erasmo

Una famiglia residente a Sant'Erasmo, Napoli, ha segnalato al deputato Francesco Emilio Borrelli un caso di occupazione abusiva protrattasi nel tempo. La donna coinvolta ha...

Napoli, si spara a Forcella: incensurato ferito alle gambe

Si torna a sparare a Forcella. È accaduto in via Carbonara dove un incensurato è rimasto ferito da colpi di arma da fuoco alle...

Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

Violenta lite in strada a Carinaro per una precedenza non data: il video virale sul web

A Carinaro si è verificata una violenta lite tra due automobilisti a causa di una precedenza non data. La situazione è degenerata in una...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE