Fiocchi di neve a Napoli ma nevica forte in Irpinia e nel Sannio, aliscafi interrotti per le isole del Golfo

Fiocchi di neve questa mattina a Napoli, dove si è manifestato l’annunciato brusco calo di temperature. Nonostante il cielo limpido e il sole, fiocchi di neve sono caduti in particolare sulla zona collinare della città, ma anche al centro vicino al mare. E’ in vigore oggi l’ordinanza del sindaco Luigi de Magistris che ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, dei cimiteri e dei parchi pubblici.  Un’intensa nevicata invece è in atto sull’Irpinia e nell’alto Sannio. Le temperature sono calate bruscamente nella notte scorsa e dall’alba la neve ha fatto la sua comparsa provocando gli immancabili disagi. Scuole chiuse in gran parte dei comuni della provincia di Avellino e a Benevento. In Alta Irpinia i sindaci hanno adottato il provvedimento anche per il blocco di alcune corse di autobus. La neve ha infatti reso impraticabile gran parte della Statale 7 Bis Ofantina. Nevica anche nel Fortore e nella valle Telesina, in provincia di Benevento dove i vigili del fuoco hanno eseguito già diversi interventi soprattutto per il forte vento. Le raffiche hanno divelto coperture dei tetti e spezzato alberi, al momento senza conseguenze per le persone. Il timore è ora per le gelate. Sono già in azione mezzi spazzaneve e spargisale su tutta la viabilità provinciale ad Avellino e lungo l’autostrada A16 Napoli – Canosa, dove si circola solo con le dotazioni invernali nel tratto compreso tra Baiano e Vallata. Il vento forte che spira nel golfo di Napoli ha fatto sospendere le corse veloci degli aliscafi, ma ha anche creato problemi ad alcune corse dei traghetti. Mareggiate lungo le coste di Ischia e di Capri.

Contenuti Sponsorizzati