Gli agenti dell’ufficio Prevenzione Generale – unità di pronto intervento hanno fermato un cittadino nigeriano di 20anni. L’uomo nel tardo pomeriggio di oggi, brandendo il collo di una bottiglia rotta, sferrava fendenti ai passanti in Corso Novara, ferendone tre. La Polizia è intervenuta riuscendo a bloccare in via A. Poerio l’uomo, che ha una mano ferita.Sono in corso approfondimenti tossicologici e la sua posizione è in corso di definizione.
La persona operata in ospedale non e’ in pericolo di vita. E’ un uomo di 39 anni: ha riportato una ferita alla nuca. Le altre due persone hanno riportato ferite guaribili in 10 e in tre giorni. Il primo per una ferita al volto e il secondo per un trauma contusivo. L’aggressore, hanno accertato gli agenti della questura, e’ residente in un centro di accoglienza migranti di Avellino. La sua posizione e’ ancora al vaglio degli investigatori.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati