Napoli, coniugi ladri seriali arrestati nella loro abitazione

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, sapevano di essere ricercati perchè le condanne erano diventate definitive e per questo che si erano resi irreperibili.

Ma ieri pomeriggio la fuga dei due coniugi esperti ladri e autori di numerosi colpi in tutta Italia, è finita. Erano tornati a casa ed è li che sono stati beccati.

I Falchi della Squadra Mobile di Napoli una volta accertato che fossero all’interno hanno bussato alla porta e hanno notificato due distinti provvedimenti di carcerazione nei confronti di un 54enne e di una 53enne.



    Provvedimenti emessi lo scorso 30 novembre dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Firenze- Ufficio Esecuzioni Penali.

    L’uomo dovrà espiare la pena di 7 anni, 3 mesi e 22 giorni di reclusione per i reati di furto e furto aggravato, commessi a Napoli, Salerno, Bari, Roma, Forlì, Firenze, Imola, Eboli, Agropoli, Vallo della Lucania, Cassino, Avellino, Verona, Ferrara, Ravenna, Prato, Rimini, Novara, Pavia, Fidenza, Montevarchi, Lucca e Frascati tra il 2011 e il 2012.

    Lui deve scontare 7 anni e 3 mesi di carcere e lei 4 anni e 3 mesi

    La donna, invece, dovrà espiare la pena di 4 anni e 3 mesi di reclusione per gli stessi reati, commessi a Vallo della Lucania, Novara e Pavia tra il 2011 e il 2012.

    @riproduzione riservata

     



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Napoli, l’ex Istituto pontificio a Santa Chiara diventa residenza per gli universitari

    Ieri mattina è stata siglata la concessione in uso alla Regione Campania dell'ex Istituto Pontificio, parte del complesso monumentale di Santa Chiara a Napoli che diventa sede per la residenza di studenti universitari. L'accordo è stato firmato a Palazzo di Governo dal prefetto Michele di Bari, rappresentante del Fondo Edifici di Culto del Ministero dell'Interno, e da Ennio Parisi, in rappresentanza della Giunta regionale Campania. All'atto erano presenti anche l'assessore regionale al Governo del Territorio e...

    Varcaturo, ferito col calcio della pistola

    I Carabinieri della stazione di Varcaturo e del Nucleo Operativo e Radiomobile di Giugliano sono intervenuti in via Masseria Vecchia (località Varcaturo) per un uomo di 35 anni ferito alla tempia. Secondo le prime ricostruzioni, la vittima sarebbe stata colpita da sconosciuti con il calcio di una pistola.Gli aggressori avrebbero poi esploso un colpo a scopo intimidatorio, che non ha provocato feriti. I Carabinieri stanno indagando per ricostruire la dinamica e la matrice dell'aggressione. Al momento non...

    Abusivismo edilizio a Pimonte: denunciate 3 persone

    A Pimonte, i Carabinieri hanno denunciato tre persone per abusivismo edilizio. Una donna di 47 anni è stata denunciata per aver realizzato, senza autorizzazione, opere abusive sul suo terreno, tra cui rampe in calcestruzzo, una muratura di sostegno, una stalla con blocchi di cemento e altre strutture. Il terreno è stato sequestrato e la donna è stata denunciata. Due fratelli, di 62 e 64 anni, sono stati segnalati all'autorità giudiziaria per lavori in corso senza autorizzazione...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE