Capua, accusati di tentata estorsione: chiuse le indagini

SULLO STESSO ARGOMENTO

Concluse le indagini per le quattro persone di Capua arrestate nel mese di luglio scorso su richiesta del PM dott. ssa Gerardina Cozzolino e dietro ordinanza del Giudice dott. Emilio Minio con l’accusa di aver fatto parte di un gruppo dedito all’ incendio raid incendiario delle auto dei rivali.

Sono accusati a vario titolo di incendio doloso e tentata estorsione Claudio Sinapi, 62 anni, titolare di un palestra; sua moglie, Annamaria Fortino, 52 anni ( difesi dall’avv. Giuseppe Stellato ), Renaldo Likaj, 26 anni e Gazmir Shahu, 39 anni, entrambi albanesi ( difesi dall’avv. Paolo Di Furia). All’origine dell’inchiesta ci sono le minacce al proprietario di un’abitazione da parte dei coniugi Sinapi che si sarebbe poi rivolta ai due albanesi per il raid incendiario. Sono molte le auto incendiate.
Lo scopo era quello di ottenere l’abitazione dei vicini a un prezzo irrisorio rispetto a quello reale.

Sinapi e Fortino sono anche accusati di concorso contonuato in stalking perché in esecuzione di un medesimo disegno criminoso, in concorso tra loro, con reiterate ripetute condotte gravemente intimidatrici e con minacce di gravi ed ulteriori ritorsioni reiteratamente rivolti alla famiglia della persona offesa ( difesa dall’avv. Gaetano e Raffaele Crisileo) con espressioni minacciose (visto che tuo padre non è disposto a vendere la casa, io provvederò a prendere altre strade per terze persone”. VI CONVIENE ANDARE VIA DI QUA! VI CONVIENE ANDARE VIA “A TE CI PENSO IO!”) minacciavano e molestavano i vicini e i loro familiari in modo tale da cagionare loro un grave stato di paura e da ingenerare un fondato timore per l’incolumità propria e dei prossimi congiunti. Prossima la fissazione dell’udienza preliminare



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


LEGGI ANCHE

Quarto, spari contro l’auto di un incensurato

È mistero a Quarto per una sparatoria avvenuta nella zona di via Cupa Lava. I carabinieri sono infatti intervenuti in seguito a colpi d'arma da fuoco esplosi contro l'auto di un giovane di 24 anni, senza precedenti penali. Il veicolo, parcheggiato in strada, è stato sequestrato dopo che sono stati trovati tre fori di proiettile nella parte posteriore. Fortunatamente non si sono verificati feriti in questo episodio. Al momento sono in corso indagini per comprendere la dinamica...

Allegri: “Attenti in difesa o da Napoli usciamo con ossa rotte. De Laurentiis? No comment”

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Napoli. La sfida tra partenopei e bianconeri, valida per la 28esima giornata di Serie A è in programma per domani sera, allo stadio Maradona, con fischio d'inizio alle ore 20,45. "Il Napoli? Una squadra dall'elevato valore tecnico, attualmente in una posizione di classifica piuttosto inusuale - ha detto Allegri -. Le partite a Napoli sono comunque notoriamente impegnative, con...

Avellino, bimbo di 10 mesi cade dalla scale: in rianimazione al Santobono

Trasferimento notturno al "Santobono-Pausilipon" di Napoli per un bambino di dieci mesi di Montecalvo Irpino, in provincia di Avellino vittima di una caduta domestica. L'eliambulanza del 118 ha condotto il piccolo dall'ospedale "Frangipane" di Ariano Irpino. I medici hanno preferito spostarlo a Napoli per precauzione, dopo avergli prestato i primi soccorsi. Pare che il bambino sia caduto giù per le scale. I carabinieri hanno interrogato i genitori per accertare l'esatto dinamica di quello che si configura...

Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE