🔴 ULTIME NOTIZIE :

Diffamazione a Salvini, a processo Roberto Saviano

Inizia mercoledì primo febbraio il processo che vede imputato lo scrittore Roberto Saviano per l'accusa di diffamazione ai danni di Matteo Salvini per alcun post pubblicati sui social. Il procedimento si svolge davanti al tribunale monocratico di Roma. La vicenda risale al 2018. "Mercoledì sarò in Tribunale, a Roma, portato...
google news

Provò a investire ragazzini che molestavano la figlia, condannata madre

Casal di Principe. Il gip del tribunale di Napoli Nord Di Sarno ha inflitto la […]

    Casal di Principe. Il gip del tribunale di Napoli Nord Di Sarno ha inflitto la condanna di 3 anni e 10 mesi ad Arianna Corvino, la madre della 13enne che a settembre ha provato a investire con l’auto i ragazzini bullizzando sua figlia.

    E’ stata giudicata con rito abbreviato per tentato omicidio: è ai domiciliari da 4 mesi.
    La donna, incensurata e madre di 4 figli, è apparsa molto provata durante il processo, come già emerso durante l’interrogatorio, ha riferito che si trovava a casa dell’anziana madre quando ha saputo che alcune giovanissime stavano ancora molestando la figlia.

    Secondo quanto emerso tre ragazzine di 15 anni hanno minacciato su Whatsapp e Instagram la figlia dicendole di non frequentare più Casal di Principe (la famiglia è originaria di Parete) o sarebbero stati guai.

    Parole che hanno fatto ribollire il sangue di Arianna Corvino che si è recata in piazza Villa alla guida della sua Renault Clio per una vera e propria spedizione punitiva.

    La Corvirno era preparata a quella situazione visto che già lunedì c’era stata una lite tra le 15enni autoctone e la figlia. Con la 43enne – secondo le indagini – c’era in auto al momento del raid anche il figlio di 10 anni.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    LEGGI ANCHE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    LE ALTRE NOTIZIE