Napoli, somministra alcolici a un minore: locale chiuso per 15 giorni

somministra alcolici a un minore
Foto archivio

Napoli, somministra alcolici a un minore: locale chiuso per 15 giorni in largo San Giovanni Maggiore a Pignatelli.

Il Questore di Napoli, su proposta della Polizia Municipale – Dipartimento Sicurezza – Servizio Polizia Locale – Tutela Emergenze Sociali e Minori di Napoli, ha disposto la sospensione per 15 giorni dell’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande nei confronti di un locale in largo San Giovanni Maggiore a Pignatelli.

In particolare, nella serata dello scorso 26 febbraio gli agenti della Polizia Locale, durante i servizi di controllo predisposti nelle aree della “movida”, avevano denunciato un dipendente del bar per aver venduto un drink a base di vodka ad una 15enne alla quale non era stato richiesto il documento d’identità nonostante i caratteri somatici ne evidenziassero la minore età.

Inoltre, durante le fasi del controllo, altri due dipendenti avevano inveito contro gli operatori ostacolando la loro attività istigando anche diversi avventori e passanti ad assumere la stessa condotta; pertanto, entrambi erano stati denunciati per oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Il provvedimento è dunque finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per la sicurezza pubblica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui