Napoli, e imboccano contromano l’autostrada: due di 46 e 44 anni

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Galileo Ferraris, sono stati avvicinati da alcuni passanti i quali hanno raccontato che due persone a bordo di un’auto avevano urtato contro alcuni veicoli in sosta per poi darsi alla fuga.

I poliziotti, poco dopo, sulla stessa strada hanno rintracciato la vettura con le due persone a bordo e il conducente, alla loro vista, ha imboccato contromano la rampa autostradale innescando un pericoloso inseguimento terminato poco più avanti quando l’autista ha arrestato la marcia.

Gli operatori hanno tentato di bloccare i fuggitivi ma il guidatore, in evidente stato di alterazione, ha improvvisamente ripreso la marcia trascinandoli per una ventina di metri fino a quando sono riusciti, non senza difficoltà, a bloccarlo.

Due georgiani di 46 e 44 anni, irregolari sul territorio nazionale, sono stati per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato; inoltre, il 46enne, conducente della vettura, è stato altresì denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e per essersi rifiutato di sottoporsi all’alcool test nonché sanzionato per mancata presentazione dei documenti di circolazione e per guida in contromano sulla rampa e sulla carreggiata autostradale.
Infine, il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.




Lorenzo Zecchino torna col brano ‘Strigneme forte’

Notizia precedente

‘La Reggia di Portici’, spettacolo itinerante

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..