Lorenzo Zecchino, vincitore al Festival di Castrocaro, per due anni consecutivi, e concorrente al Festival di #Sanremo.




Torna sulla scena , cantautore già vincitore del Festival di Castrocaro, con un brano dal sapore anacronistico dai toni malinconici: “”.

Scritta e prodotta da Alessandro De Vito, e arrangiato dallo stesso Zecchino, “Strigneme forte” è una canzone cantata in romanesco, un brano che dal sapore retrò, grazie ai suoi rimandi alla tradizione popolare; se la musica del brano ci dà la sensazione di rivivere un’epoca passata, il testo si ricollega ad essa, in maniera indiretta, sottolineando proprio come il tempo passi, di come la vita scorra.

Quello di “Strigneme forte” è un messaggio importante: parla di un amore che diventa rancore per le parole mai dette. È un brano che tocca le corde del cuore, a chi un cuore ancora ce l’ha“.

LEGGI ANCHE  A Napoli progetto ok per Metro Duomo e Municipio

Al brano si accompagna un videoclip per la regia di Alessandro Costantino e con la partecipazione di Aurora Valle, Leon Marchi e Luca Pertino.

Il video di “Strigneme forte” trasporta bene in immagini il senso del testo del brano, di come tutto va, inesorabilmente. Ora spegnete la TV, accendete il cuore e, soprattutto… strigneteve forte!“.


Manfredi incontra direttore Ansfisa, in servizio nuovi treni entro fine 2022

Notizia precedente

Napoli, si sottraggono al controllo e imboccano contromano l’autostrada: denunciati

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..


Commenti

I Commenti sono chiusi