Terzigno, in casa una fabbrica abusiva di abiti e sigarette di contrabbando: arrestato

#Terzigno, in casa una #fabbricaabusiva di abiti e sigarette di contrabbando: arrestato 49enne già noto alle forze dell’ordine 

fabbrica abusiva Terzigno
Foto dal web
google news

Terzigno, in casa una fabbrica abusiva di abiti e sigarette di contrabbando: arrestato 49enne già noto alle forze dell’ordine

Aveva trasformato il seminterrato della sua abitazione in una fabbrica tessile, tutto abusivamente. E’ così finito in manette un 49enne di Terzigno, arrestato dai Carabinieri della locale stazione e della stazione Forestale “Parco” di Boscoreale. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, confezionava abiti in un locale di circa 20 mq e gli scarti venivano accumulati e smaltiti illecitamente. Durante la perquisizione, i militari hanno rinvenuto anche “bionde” di contrabbando. 908 pacchetti, pari a 18160 sigarette prive dei marchi dei Monopoli di Stato che il 49enne nascondeva in casa. L’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari ed è in attesa di giudizio.

L’operazione è frutto di un servizio di controllo del territorio svolto proprio nel comune vesuviano, grazie anche alla collaborazione del Nucleo Cinofili di Sarno.

Durante i controlli i militari hanno denunciato un 40enne per droga: in casa aveva occultato 80 grammi di hashish, pronti per essere frazionati e smerciati.