Un uomo di 52 anni è stato arrestato dai carabinieri a Sant’Antimo per aver accoltellato un dipendente di un supermercato che aveva difeso una collega







Infastidisce la collega e lui la difende: nel supermercato di Sant’Antimo. Arrestato l’aggressore. La vittima in ospedale ma fuori pericolo.

E’ stato dopo aver difeso una sua collega all’interno del supermercato dove lavora. L’aggressore, un 52enne, è stato arrestato dai carabinieri ed è ora accusato di tentato omicidio. La vittima è ora in ospedale ma fuori pericolo di vita. E’ successo nel pomeriggio in un supermarker di via Appia a Sant’Antimo.

Secondo quanto ricostruito dai militari della stazione di Sant’Antomio intervenuti sul posto, l’aggressore avrebbe “infastidito” una dipendente quando il 44enne è intervenuto nel tentativo di difendere la collega.

E’ così scoppiata una collutazione con il più giovane che è stato colpito con diverse coltellate. La vittima è stata trasportata all’ospedale di Aversa fuori pericolo di vita. Per l’aggressore si sono invece aperte le porte del carcere di Poggioreale.

 



Comincia a scendere la curva del covid in Italia

Notizia precedente

Focolaio Covid nell’ex Opg di Aversa, 7 reclusi sono contagiati

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..