il nuovo singolo
Zest/foto comunicato stampa


di , “”, è il fotogramma vivido e brillante del logorio interiore causato da una relazione di coppia ossessiva e opprimente, una polaroid che immortala con lucida immediatezza le sensazioni negative derivanti da un rapporto corrosivo e dispotico, in cui uno dei due partner, accantona i propri sogni e le proprie aspirazioni per volere della persona amata, ritrovandosi in un vortice di perenne frustrazione e procrastinazione di obiettivi e desideri personali, che porta, inevitabilmente, all’annullamento della propria individualità.

Un annientamento dell’unicità e delle peculiarità che caratterizzano ciascuno di noi, a cui pone fine riversando nero su bianco pensieri e sensazioni, come lui stesso spiega:

“”R&B Italiano” non è altro che il risultato di un amore tossico, vissuto in un periodo in cui anteponevo l’altra persona a qualsiasi cosa: agli amici, ai miei pezzi, a me stesso. A volte non so dosare bene le molteplici sfaccettature che Dio continua a regalarmi; forse perché sono troppo destinato ad essere incentrato sul mio percorso artistico.

Certo, questa decisione e questa sicurezza spesso mi spaventano, ma la musica è la mia valvola di sfogo, una compagna con cui condividere gioie e sofferenze. Ho capito che le persone che mi sono accanto devono accettarmi per quello che sono e, ad oggi, non rinuncerei alle mie passioni per qualcun altro».

LEGGI ANCHE  Omicidio della prima faida di Scampia: ordinanza per il boss Cosimo Di Lauro

Passioni che lo hanno portato a riavvicinarsi alle sonorità e alle accezioni autorali con cui è cresciuto, traendo da pietre miliari dell’ e d’Oltreoceano e rivoluzionandone mood ed atmosfere, con la creatività e l’estro interpretativo che lo contraddistinguono, dando vita ad un percorso artistico unico nel suo genere, in cui passato, presente e futuro coesistono e si corroborano nel nome della musica.