ritrovamento archeologico sessa aurunca



Ritrovamento archeologico, sospeso il cantiere nella frazione di Avezzano a Sessa Aurunca, dove sono in corso i lavori del rifacimento della rete fognaria.

All’origine della chiusura il rinvenimento di alcuni reperti storici. Si è in attesa di un sopralluogo di esponenti della Sovrintendenza per stabilire cosa concretamente è venuto alla luce. Per adesso un ciottolato di color chiaro, un’anfora ed un pezzo di muro.

LEGGI ANCHE  Marano e Melito, Carabinieri presidiano il territorio. Controlli a tappeto in città

Dalle testimonianze raccolte sembrerebbe una cisterna di una antica condotta idrica e lo fa pensare anche il ritrovamento dell’anfora e parte di un muro. Si può ipotizzare che possano essere condotte di collegamento tra i due corpi idrici.


Google News

“Addio capitano”, il calcio casertano piange Mimmo Fiorentino, pioniere del calcio a 5

Notizia precedente

Ribery è a Salerno: visite e firma, poi la presentazione

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..