Calvizzano, motorini rubati e rivenduti in nero: sequestrati 8 scooter

SULLO STESSO ARGOMENTO

Calvizzano. I carabinieri sequestrano motorini rubati: uno dei proprietari aveva simulato il furto e poi venduto “in nero” il veicolo.

Sono 8 i ciclomotori sequestrati dai Carabinieri della stazione di Calvizzano in un parcheggio di un centro di accoglienza per stranieri. Tutti rubati e nascosti per essere poi riutilizzati. Il proprietario di uno dei veicoli è stato denunciato per simulazione di reato e danneggiamento di cose sottoposte a sequestro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Zona rossa nel campo rom di Giugliano dopo i casi Covid

    Aveva simulato e poi denunciato il furto di uno di questi motorini ma in realtà lo aveva venduto ad un migrante, nonostante fosse pure sottoposto a sequestro amministrativo. I veicoli sono stati affidati ad un deposito giudiziario e saranno restituiti ai legittimi proprietari



    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, l’operaio morto a Capodichino doveva andare in pensione a settembre

    Napoli. Antonio Russo sarebbe dovuto andare in pensione a...

    DALLA HOME

    Napoli, l’operaio morto a Capodichino doveva andare in pensione a settembre

    Napoli. Antonio Russo sarebbe dovuto andare in pensione a settembre. Secondo una prima ricostruzione della Filca Cisl all'origine della tragedia ci sarebbe un malfunzionamento del treno che stava portando i tre nel tunnel. Era uno storico iscritto alla Filca Cisl. Il segretario del sindacato, Massimo Sannino:"Era un lavoratore esperto, ben...

    De Laurentiis: “Politica non ferma violenza negli stadi per non perdere voti”. Lo sfogo: “Serie A? Portata avanti da 6-8 squadre, urge riforma”

    Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, è intervenuto con la sua consueta energia e schiettezza durante un'audizione al Senato, affrontando diverse tematiche critiche della gestione del calcio italiano, dal format dei campionati ai problemi finanziari e alla violenza negli stadi. De Laurentiis ha denunciato la complicità dei governi passati...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE