carte di credito: sempre più richiesta la diners limited edition



La Diners può vantare l’utilizzo della sua prima carta già nel 1950 e, ad oggi, è una delle più diffuse e richieste, specialmente nella sua nuovissima versione Limited Edition, meglio conosciuta come Club.

Tra i grandi vantaggi presenti offerti da questo strumento di pagamento, spicca, senza dubbio, il plafond illimitato: nessun limite alle spese mensili, il che porta a una fruibilità davvero senza pensieri. Ovviamente, non si tratta dell’unico vantaggio di questa carta che, vale la pena ricordarlo, rende anche soci del WWF per un anno.

ADS

Operazioni gratuite e spese fisse

Naturalmente, proprio come ogni carta di credito, anche questa soluzione necessita di un conto bancario a cui attingere, per cui non presenta alcun costo di ricarica.

Come riportato anche dall’approfondimento sulla carta Diners Limited Edition proposto dal portale specializzato Cartetop.it, l’attivazione di questo prodotto è gratuita e per il primo anno è a costo zero anche il canone mensile: dal secondo anno in poi, invece, diviene pari a 15 euro.

Senza commissioni sono anche le spese effettuate in negozio, mentre i prelievi di contante da ATM (che non possono superare i 400 euro giornalieri), hanno una spesa pari al 4,5% della somma totale. La carta si può utilizzare senza limiti anche all’estero ma, qualora la valuta sia straniera, viene applicato un tasso di cambio all’1,50%.

Ulteriori vantaggi della Diners Limited Edition

Oltre al plafond illimitato, la Diners Limited Edition garantisce l’accesso a vantaggi di ogni tipo ai soci: con Paysimple, per esempio, è possibile pagare a rate qualsiasi bene costi almeno 500 euro con un piano di ammortamento che va dai 3 ai 12 mesi.

Grazie alle app dedicate si può accedere al proprio account per fare operazioni come questa o semplicemente controllare il proprio bilancio attuale; inoltre, i potranno essere effettuati a mezzo Google Pay, Apple Pay e Samsung Pay su internet, mentre nei negozi fisici è attiva l’opzione contactless grazie alla quale sarà sufficiente avvicinarla al POS. In tal senso, la Diner è abilitata a tutti i programmi cashback dedicati e attivi negli esercizi commerciali aderenti.

LEGGI ANCHE  Calano i nuovi casi covid in Italia: percentuale al 5,5%

Quali titolari della carta, si può persino chiedere la domiciliazione delle bollette riguardanti le principali utenze domestiche (o di un ufficio) e avere vantaggi dedicati ai viaggi. A cominciare dall’assicurazione dedicata: se il volo è in ritardo e comporta problematiche al viaggiatore o persino se il bagaglio viene smarrito, i possessori della Diners Club potranno chiedere rimborsi specifici e potranno anche accedere a sale e lounge VIP. Una volta a destinazione, se si renderà necessario noleggiare un’auto, la carta costituirà una sorta di corsia preferenziale negli esercizi che l’accettino.

Un altro vantaggio esclusivo per i titolari di Diners Limited Edition riguarda il servizio di concierge Quintessentially per un anno: si tratta di personale dedicato 24 ore su 24 per qualsiasi esigenza dei soci, dall’espletamento di una pratica (come un pagamento) alla ricerca di un appartamento, fino alla prenotazione e organizzazione di un viaggio.

Come richiedere la carta Diners Limited Edition

Per richiedere questa esclusiva carta è sufficiente aver raggiunto la maggiore età e avere, per l’appunto, un conto corrente bancario aperto del quale comunicare l’IBAN completo.

I dati da inserire in fase di richiesta sono quelli canonici: dati anagrafici ed estremi del codice fiscale, oltre che della carta d’identità. Tali documenti potrebbero anche essere richiesti in digitale previa scannerizzazione, assieme all’ultima busta paga ricevuta o al certificato di pensione.

Si possono richiedere anche una o più carte aggiuntive, tutte con plafond illimitato come la principale e tutte con un servizio clienti telefonico da poter contattare, sia in Italia che all’estero, 7 giorni su 7 e per 24 ore su 24 per un’assistenza davvero a 360°.

 



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Giovane di Afragola muore in un incidente a Trento

Notizia precedente

Indebitato simula falsi allarmi bomba per non pagare: denunciato 45enne

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..