foto di repertorio


Dopo il tragico incidente in elicottero di sabato pomeriggio in cui ha perso la vita la 50enne Rosa Sapio, a Sparanise la notizia è rimbalzata di casa in casa in poche ore.

In città sono in tanti, tantissimi, ad essere in ansia per le condizioni di Elio Sorvillo, l’imprenditore edile che guidava il mezzo e che ha tentato un disperato atterraggio d’emergenza dopo alcuni problemi tecnici. Il 68enne è tuttora ricoverato nel reparto di medicina d’urgenza al Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, ma riporta ferite multiple a gambe e torace: le sue condizioni restano gravissime. Molto conosciuto in paese, dove da sempre lavora nell’impresa edile Mirage Immobiliare, Sorvillo è un pilota esperto con migliaia di ore di volo alle spalle. Nel pomeriggio di sabato era lui a pilotare il Robinson R22 per un giro turistico lungo la valle che circonda il fiume Volturno.

LEGGI ANCHE  Napoli, il 40% rinuncia alle ferie: bar e ristoranti sempre aperti

L’imprenditore e la 50enne di Marigliano decollano dal campo di volo di Piana di Monteverna, in direzione agro caleno. Poco prima delle 19, proprio mentre sorvolava il monte Salemme arriva l’sos di Sorvillo – che via radio comunica un problema tecnico del motore e annuncia che avrebbe tentato un atterraggio d’emergenza. Una manovra evidentemente non riuscita. L’elicottero perde rapidamente quota e si schianta sul rilievo roccioso del monte Salemme

Quando scattano le operazioni di soccorso è già buio: carabinieri, sanitari e la squadra Speleo Alpino Fluviale dei vigili del fuoco faticano non poco per individuare in una zona particolarmente impervia la carcassa dell’elicottero. Lo scenario è scioccante: nella babele di lamiere l’uomo e la donna si trovavano già fuori dall’abitacolo, sbalzati fuori nell’impatto. Secondo le prime ricostruzioni, quando i soccorritori arrivano sul posto la donna – anche se in condizioni gravissime – era ancora viva e stava parlando al telefono con il marito.

LEGGI ANCHE  Elicottero per trasporto calcestruzzo cade in Irpinia: pilota ferito

I soccorsi sono immediati ma le ferite riportate erano troppo profonde e Rosa Sapio muore poco dopo. Anche Sorvillo appare subito in condizioni disperate, ma viene trasportato d’urgenza all’ospedale di Caserta, dove si trova tuttora. Ma per una ricostruzione dettagliata sul tipo di complicazioni registrate si dovranno attendere le analisi sulla scatola nera e le informazioni sull’itinerario percorso, oltre ai risultati dell’autopsia sul corpo della 50enne. A coordinare l’inchiesta sarà la Procura di Santa Maria Capua Vetere, con la collaborazione di esperti dell’Aeronautica.




Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Castellammare, mancano le dosi, la gente protesta: arriva la polizia

Momenti di tensione nell'hub vaccinale di Moscarella. I vigili recuperano 20 dosi ma non sono bastano. Tensione anche a Gragnano...
Leggi tutto

Arriva l’ok dal Governo: Europei di calcio con il pubblico

La sottosegretaria Vezzali ha inviato una lettera al presidente della Federcalcio Gabriele Gravina: si al 25% della capienza
Leggi tutto

Donne cinesi ferite a Benevento per rapina, arrestato 18enne

Le donne erano state accoltellate nella notte del 7 aprile scorso nella loro abitazione, nel centro storico di Benevento
Leggi tutto

Covid, iniziata la discesa in Campania: 7 morti e 1627 casi

Regione verso la zona arancione per la prossima settimana: il tasso di positività scende all'11,16%
Leggi tutto

Terra dei fuochi, sequestri e denunce a Marano

Sequestrata area di 1024 mq circa. Multe per un totale di euro 4.166,00
Leggi tutto

Premio Andrea Parodi: le finali della XIII edizione, il 14 e il 15 maggio

Premio Andrea Parodi, l’unico contest europeo di world music
Leggi tutto

Nursing Up: ‘Gli infermieri dipendenti devono vaccinare in piena autonomia’

"Gli infermieri per legge non hanno bisogno di tutoraggi, sono già da anni vaccinatori nei centri vaccinali. Potrebbero agire in...
Leggi tutto

Cinema: 10 vincitori per la II edizione del ‘Social Film Production Con il Sud’

L'iniziativa è promossa e organizzata dalla Fondazione "Con il Sud" e Apulia Film Commission
Leggi tutto

Giornata del bacio: una ricerca rivela che gli adolescenti non hanno vita sentimentale

La realtà che emerge da questa ricerca è tutt'altro che esaltante: solo il 30% di chi aveva una storia prima...
Leggi tutto

Afragola, colpo in una tabaccheria: preso uno dei banditi

Uno dei banditi è stato trovato in possesso di una pistola Beretta cal. 7,65 con matricola abrasa completa di caricatore...
Leggi tutto

Napoli, sequestrata droga e due giubbotti antiproiettile a Pianura

Nascosti in un’intercapedine ricavata nella pavimentazione, 2 giubbotti antiproiettile e 4 buste con 431 grammi circa di marijuana
Leggi tutto

Acerra, controlli sui luoghi di lavoro: i carabinieri chiudono supermercato per 3 giorni

All'interno del punto vendita, 4 lavoratori assunti con forma contrattuale irregolare
Leggi tutto

Impatto fatale: muore 52enne di Striano. L’incidente a Somma Vesuviana

L’uomo, impiegato delle Poste, era alla guida di CHEVROLET Matiz quando, per cause al vaglio delle forze dell’ordine, avrebbe perso...
Leggi tutto

Concorso EAV, Comitato vincitori e idonei: ‘Vogliono risposte sulle assunzioni!’

320 diplomati e 30 laureati, ancora in attesa di risposte dall’ente, sulle assunzioni ancora non effettuate
Leggi tutto

‘La vita sul palco’, rubrica di Antonello De Rosa

La rubrica è ideata dal giornalista Antonio Di Giovanni per la sua trasmissione, “La grande bellezza, Non Solo Portici”
Leggi tutto

Campania: 1.123.459 vaccini, 300mila anche con seconda dose

Il totale delle somministrazioni ammonta a 1.123.459. I dati sono aggiornati alle 12 di oggi.
Leggi tutto

Napoli, pistola e droga sequestrate nella zona Mercato

Gli agenti hanno sequestrato pistola e droga nella zona Mercato durante un servizio di controllo
Leggi tutto

Gli Usa sospendono la somministrazione di J&J per timore trombi

Gli Stati Uniti hanno deciso di sospendere l'uso del vaccino Johnson&Johnson per timore di trombi dopo 6 casi.
Leggi tutto

Frodi carburanti: gli arrestati gestivano un bene confiscato ai clan

Raffale Diana, attraverso figli e cognati, gestiva alcuni lotti di un importante bene confiscato alla mafia casalese
Leggi tutto

Napoli, interrotte due feste: sanzionate 30 persone

Ai Decumani festeggiano il compleanno in strada. Sanzionate 15 persone. In via Luigi Settembrini interrotta festa in un’abitazione.
Leggi tutto


Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..