foto di repertorio


La Nuova Erreplast, azienda attiva nella zona industriale di Marcianise, offre il proprio contributo per la sicurezza di artisti, maestranze ed addetti ai lavori

La Nuova Erreplast, azienda del Gruppo Raccioppoli, attiva nella zona industriale di Marcianise, offrirà il proprio prezioso contributo per la sicurezza e la tutela della salute di artisti, maestranze ed addetti ai lavori che prenderanno parte al 71° Festival della Canzone Italiana, in programma nella città dei fiori, dal 2 al 6 marzo 2021.

In particolare, l’azienda campana guidata da Domenico Raccioppoli sarà technical partner di Casa Sanremo 2021, supportando l’organizzazione mediante la fornitura di: 3.000 mascherine FFP2 (Dpi) di produzione made in Italy, modello Medmask con certificazione italiana Eurofins, prodotte da Nuova Erreplast negli stabilimenti di Marcianise; 50 colonnine autoportanti, complete di dispenser per liquido igienizzante, in collaborazione con Sydex SpA, azienda campana eccellenza nel settore dell’igiene della persona; un Sanitary Gate, realizzato con il supporto dell’azienda Giulio Barbieri Outdoor Solutions di Poggio Renatico (Fe), che sarà posizionato all’ingresso principale di Casa Sanremo, ovvero in Corso Garibaldi e visibile anche da Piazza Colombo.

LEGGI ANCHE  Violenza domestica: 30 ammonimenti del Questore di Napoli a Ottobre

La Nuova Erreplast ha avviato una significativa conversione industriale e a fine novembre ha tagliato il nastro, primi nel Centro-Sud Italia, di un nuovo impianto per la produzione del “Meltblown”, materiale filtrante, necessario per la realizzazione di tutti i dispositivi di protezione individuale. “Grazie ad un investimento da 5 milioni di euro – afferma il Ceo, Domenico Raccioppoli – la scorsa estate siamo partiti con la produzione di mascherine chirurgiche, IIR ed FFP2, con certificazione italiana Eurofins. La Medmask, che abbiamo dato in dotazione a Casa Sanremo 2021, è un prodotto interamente made in Italy, realizzato nei nostri stabilimenti di Marcianise ed è una FFP2 altamente innovativa, dotata anche di un sistema anti appannaggio per gli occhiali, nonché di foglietto illustrativo”.

LEGGI ANCHE  Sanremo: Naomi Campbell protagonista della prima serata

Il Gruppo Raccioppoli è il primo in Italia, nonché tra i Top Ten Supplier in Europa, in grado di chiudere in house, nello stabilimento di Marcianise, tutta la filiera dei Dpi, dalla materia prima al packaging, dando vita ad un vero e proprio Polo Medicale nel Mezzogiorno del Paese.




Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Covid, la positività in Italia scende al 4,4%

Sono 13.447 i nuovi casi Covid in Italia. In aumento i decessi, 476
Leggi tutto

Castellammare, mancano le dosi, la gente protesta: arriva la polizia

Momenti di tensione nell'hub vaccinale di Moscarella. I vigili recuperano 20 dosi ma non sono bastano. Tensione anche a Gragnano...
Leggi tutto

Arriva l’ok dal Governo: Europei di calcio con il pubblico

La sottosegretaria Vezzali ha inviato una lettera al presidente della Federcalcio Gabriele Gravina: si al 25% della capienza
Leggi tutto

Donne cinesi ferite a Benevento per rapina, arrestato 18enne

Le donne erano state accoltellate nella notte del 7 aprile scorso nella loro abitazione, nel centro storico di Benevento
Leggi tutto

Covid, iniziata la discesa in Campania: 7 morti e 1627 casi

Regione verso la zona arancione per la prossima settimana: il tasso di positività scende all'11,16%
Leggi tutto

Terra dei fuochi, sequestri e denunce a Marano

Sequestrata area di 1024 mq circa. Multe per un totale di euro 4.166,00
Leggi tutto

Premio Andrea Parodi: le finali della XIII edizione, il 14 e il 15 maggio

Premio Andrea Parodi, l’unico contest europeo di world music
Leggi tutto

Nursing Up: ‘Gli infermieri dipendenti devono vaccinare in piena autonomia’

"Gli infermieri per legge non hanno bisogno di tutoraggi, sono già da anni vaccinatori nei centri vaccinali. Potrebbero agire in...
Leggi tutto

Cinema: 10 vincitori per la II edizione del ‘Social Film Production Con il Sud’

L'iniziativa è promossa e organizzata dalla Fondazione "Con il Sud" e Apulia Film Commission
Leggi tutto

Giornata del bacio: una ricerca rivela che gli adolescenti non hanno vita sentimentale

La realtà che emerge da questa ricerca è tutt'altro che esaltante: solo il 30% di chi aveva una storia prima...
Leggi tutto

Afragola, colpo in una tabaccheria: preso uno dei banditi

Uno dei banditi è stato trovato in possesso di una pistola Beretta cal. 7,65 con matricola abrasa completa di caricatore...
Leggi tutto

Napoli, sequestrata droga e due giubbotti antiproiettile a Pianura

Nascosti in un’intercapedine ricavata nella pavimentazione, 2 giubbotti antiproiettile e 4 buste con 431 grammi circa di marijuana
Leggi tutto

Acerra, controlli sui luoghi di lavoro: i carabinieri chiudono supermercato per 3 giorni

All'interno del punto vendita, 4 lavoratori assunti con forma contrattuale irregolare
Leggi tutto

Impatto fatale: muore 52enne di Striano. L’incidente a Somma Vesuviana

L’uomo, impiegato delle Poste, era alla guida di CHEVROLET Matiz quando, per cause al vaglio delle forze dell’ordine, avrebbe perso...
Leggi tutto

Concorso EAV, Comitato vincitori e idonei: ‘Vogliono risposte sulle assunzioni!’

320 diplomati e 30 laureati, ancora in attesa di risposte dall’ente, sulle assunzioni ancora non effettuate
Leggi tutto

‘La vita sul palco’, rubrica di Antonello De Rosa

La rubrica è ideata dal giornalista Antonio Di Giovanni per la sua trasmissione, “La grande bellezza, Non Solo Portici”
Leggi tutto

Campania: 1.123.459 vaccini, 300mila anche con seconda dose

Il totale delle somministrazioni ammonta a 1.123.459. I dati sono aggiornati alle 12 di oggi.
Leggi tutto

Napoli, pistola e droga sequestrate nella zona Mercato

Gli agenti hanno sequestrato pistola e droga nella zona Mercato durante un servizio di controllo
Leggi tutto

Gli Usa sospendono la somministrazione di J&J per timore trombi

Gli Stati Uniti hanno deciso di sospendere l'uso del vaccino Johnson&Johnson per timore di trombi dopo 6 casi.
Leggi tutto

Frodi carburanti: gli arrestati gestivano un bene confiscato ai clan

Raffale Diana, attraverso figli e cognati, gestiva alcuni lotti di un importante bene confiscato alla mafia casalese
Leggi tutto


Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..