“Teatro casalingo” ha fatto tredici. Il format voluto dall’Associazione Scena Teatro, in onda attraverso i social ed il web martedì 28 aprile alle ore 17 e condotto dal direttore artistico Antonello De Rosa e dal direttore organizzativo Pasquale Petrosino, “ospita” Antonella Morea, Cristiano Di Stefano e Rino Di Martino. Attrice e cantante di grande spessore, a credere nel suo talento Peppe Barra e senza dimenticare gli apprezzamenti di Eduardo De Filippo, la Morea ha dato vita a ben cinquemila repliche dell’opera “La Gatta Cenerentola” di Roberto De Simone. Eppure, la sua carriera è iniziata tra i banchi di scuola: precisamente alla Giovanna D’Arco di Napoli, dove imitava in modo unico la preside.

Negli ultimissimi anni ha preso parte al musical italiano “Mary Poppins” e ad “Una festa esagerata” di Vincenzo Salemme. Durante il periodo scolastico conduceva un programma radiofonico notturno: da mezzanotte alle sette. Il siciliano Di Stefano ha iniziato così, poi l’avventura televisiva con Antenna Sicilia e soprattutto “Playa Bonita Estate”: la trasmissione capace di incuriosire anche “La Vita in diretta” e “Quelli che il calcio”. E’ arrivato anche il cinema, interpretando uno dei dodici apostoli, grazie alla chiamata di Claudio Fragrasso in “Le ultime 56 ore”. Una icona del teatro partenopeo, in modo particolare del Piccolo Bellini di Napoli, è Di Martino: capace come pochi di passare con naturalezza dalla comicità napoletana alla commozione più intensa. In scena, con maestria e caparbietà, ha rappresentato magnificamente le storie e le vicende raccontante da Annibale Ruccello. Teatro casalingo, in onda il martedì ed il giovedì alle ore 17 su facebook, youtube e www..com, è anche brevi monologhi, video messaggi, interventi e rubriche durante l’attuale emergenza sanitaria -19.

LEGGI ANCHE  Controlli dei carabinieri al piano Napoli di Boscoreale
ADS



Regina Ada Scarico, ha lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ha avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ha curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

    Copie pirata giornali, sequestrati 17 canali Telegram

    Notizia precedente

    Formazione gratuita per gli insegnanti d’Italia. Parte il progetto WebSchool

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..