Seguici sui Social

Pubblicità

Scafati

Longobardi, Givova Basket Scafati: ‘E’ arrivato il momento di considerare le modalità per la chiusura dell’anno sportivo’

Pubblicato

in


La straordinaria emergenza dettata dal rischio contagio da Covid-19, ha alterato sensibilmente le quotidiane abitudini di tutti e pregiudicato parecchi settori, tra cui in particolare quello lavorativo e sportivo. Proprio a tal riguardo Nello Longobardi, patron della Givova Scafati, ha ritenuto doveroso effettuare una serie di considerazioni, rivolgendo in particolare le proprie attenzioni alla stagione agonistica in corso.
Le dichiarazioni di patron Nello Longobardi: “Innanzitutto è doveroso evidenziare che mai nessuno avrebbe pensato di vivere una situazione così grave e drammatica, che mette in primo piano la vita umana, la sopravvivenza e poi lavoro, sport e tutte le altre componenti della quotidianità. Voglio poi ringraziare i nostri partner, come Coppola, Eurorida, Marano, Rotary Pompei e Tagliafierro, che si sono sensibilizzati ed adoperati, anche attraverso la nostra iniziativa, a partecipare con donazioni varie alla solidarietà che necessita il momento storico che stiamo vivendo. La nostra azienda, nel corrente periodo, non ha interrotto la produzione, che verte su generi alimentari di prima necessità, e proprio per tale motivo un infinito grazie lo voglio rivolgere a tutti coloro che hanno continuato incessantemente a lavorare, sprezzanti del pericolo e della paura del contagio, sebbene avessimo adottato tutte le necessarie misure dettate da Governo e Regione Campania per limitare al minimo il rischio di contagio. Dobbiamo tanto a costoro che, come chiunque altro lavori nello stesso settore, hanno permesso di non far mancare mai i generi alimentari nelle case delle famiglie. Un lavoro cresciuto esponenzialmente in queste ultime settimane, che abbiamo voluto premiare, riconoscendo, oltre al normale stipendio, un bonus netto di 200,00 euro a tutti i nostri dipendenti, per il coraggio e l’abnegazione mostrata in questo periodo così difficile, soprattutto sotto il profilo emotivo. Per quanto riguarda invece l’evoluzione della situazione sportiva, mi sembra chiaro ed alquanto superfluo constatare che questo campionato non riprenderà.

Dalle dichiarazione del Ministro Spadafora e dalle altre fonti governative, mi sembra impossibile in tempi brevi l’eliminazione dei divieti che impongono la completa permanenza a casa per coloro che non fanno parte dei settori strategici e abilitati. Pertanto, per le società come la Givova Scafati Basket, che ha saldato ogni spettanza dovuta fino al 29 Febbraio 2020 ed è in perfetta regola con ogni adempimento finanziario, è arrivato il momento di considerare le modalità per la chiusura dell’anno sportivo. In una situazione a dir poco tragica, sembra fuori dubbio che le perdite di un anno sportivo purtroppo da cancellare, vadano divise fra tutti quelli che fanno parte di questo mondo. Pertanto, è arrivato, a nostro parere, il momento di abbandonare strategie politiche e di iniziare a parlare fattivamente delle modalità per arrivare ad un accordo fra le varie componenti, tutelando e tenendo in gran considerazione e rispetto tutti quei Club che hanno onorato in pieno ogni scadenza e pagamento. Ci auguriamo di assistere nei prossimi giorni ad una discussione fattiva e concreta per la soluzione dei problemi suddetti, finalizzata alla chiusura dell’anno sportivo corrente”.

Pubblicità
Continua a leggere
Pubblicità

Politica

Scafati. Michele Russo nuovo presidete della Commissione Consiliare di Garanzia

Pubblicato

in

A Scafati dopo circa quattro mesi si è tenuto il Consiglio comunale senza pubblico e in diretta streaming. Il consigliere Michele Russo scrive:

“Nei giorni 20 e 21 Maggio si è tenuto il Consiglio Comunale, per la prima volta dopo quattro mesi. Tanti gli argomenti trattati, anche importanti. Tante le discussioni ed i confronti. Avremo modo di ritornarci come meritano e spiegare anche ai cittadini che non hanno assistito allo streaming di cosa si è discusso. Un grazie in primis ai dipendenti comunali, che in un momento particolare ed in condizioni non semplici per l’emergenza, hanno garantito che l’assise potesse svolgersi dal vivo.

Sento il dovere di esprimere un sincero e non formale ringraziamento all’intera assise comunale, per avermi indicato all’unanimità Presidente della Commissione Consiliare di Garanzia.
E’ una carica da attribuire all’opposizione e che risultava vacante da alcuni mesi.
Desidero, inoltre, ringraziare gli otto consiglieri di opposizione con i quali abbiamo concordato in maniera serena e costruttiva la presenza nelle commissioni consiliari.

Le funzioni di controllo della Commissione di garanzia sono fondamentali per un compiuto e democratico funzionamento della istituzione che rappresentiamo, e si inquadrano nel sistema di pesi e contrappesi che il nostro ordinamento democratico riconosce nei vari gradi alle minoranze.

Sono conscio del delicato compito che mi attende e che cercherò di svolgere al meglio.
La consapevolezza di essere rappresentanti della maggioranza o della opposizione e la distinzione dei ruoli, altrettanto importanti, non ci deve mai abbandonare, ruoli ben distinti con compiti diversi e vitali, e non dobbiamo dimenticare cosa debba guidarci: l’interesse della città, a prescindere dai ruoli.
Solo così onoreremo il mandato che i cittadini ci hanno conferito.

Continua a leggere

Campania

Coronavirus, nuovo caso a Scafati

Pubblicato

in

Il sindaco Salvati lancia un appello alla cittadinanza: “Manteniamo le distanze di sicurezza, laviamo spesso le mani e, soprattutto, indossiamo la mascherina. Proteggiamo noi stessi e gli altri. Mi raccomando”.

 

Nuovo caso positivo di Covid-19 nell’Agro nocerino sarnese. Si tratta di un cittadino residente a Scafati, che era già in quarantena perché familiare di un altro contagiato. Questa persona, pertanto, non ha avuto contatti con l’esterno nelle ultime settimane. Contemporaneamente, si registrano anche tre nuovi guariti.

Intanto, nel Vallo di Diano, un uomo risulta nuovamente positivo al Coronavirus dopo l’esito negativo del doppio tampone di tre settimane fa. Immediata la segnalazione dell’Asl al Comune di Polla che ha disposto la quarantena per il paziente e tutti i suoi contatti, circa una quindicina di persone.

Continua a leggere

Salerno e Provincia

Scafati Veronica Aquino immortala Vincenzo De Luca

Pubblicato

in

Veronica Aquino è un’artista “silenziosa”, dall’animo colorato e le doti innate. Diplomata all’Istituto Statale D’Arte di Torre Annunziata “Giorgio De Chirico”, frequenta l’Accademia di Belle Arti di Napoli dove si specializza in scenografia. Grazie al frutto del suo ingegno  Veronica realizza quadri e caricature: pennelli, matite “svolazzano” su tele e fogli, l’arte e la creatività danno vita ad opere d’arte uniche. Ogni dipinto, caricatura, sintetizza gli aspetti della realtà che la circonda, il carattere umoristico che rappresenta una persona, sintetizzato in un’immagine volutamente rattrappita, canzonatoria. I lavori campeggiano, come in una pinanoteca visitabile a tutti, sui profili social dell’autrice (facebook e instagram). Tra i tanti uno balza allo’occhio, la caricatura di Vincenzo De Luca, Governatore della Campania. Lo scorso marzo l’Italia è in lockdown, per limitare il contagio da covid 19 la popolazione è obbligata tra una babele di ordinanze governative e regionali a stare a casa: vietato uscire, vietato festeggiare ecc…Il Presidente è passato agli onori della cronaca nazionale quando durante una diretta facebook disse: “Se fate feste di laurea, vi mando i carabinieri con lanciafiamme”. Un avvertimento diventato col tempo un’espressione scherzosa, poi ispirazione per creare bomboniere, fino alla caricatura realizzata da Veronica. Arte e talento uniti per strappare un sorriso, per stupire…Brava  (Servizio a cura di Natasha Macri)

Continua a leggere
Pubblicità