Assegni di cura per i disabili gravi: il pagamento entro una settimana

Si è tenuto presso la Prefettura di Caserta un tavolo molto importante, richiesto dal garante dei disabili della Regione Campania, Paolo Colombo, in merito alla non erogazione delle prestazioni, dei servizi sociali dell’Ambito C4 e alla mancata corresponsione degli assegni di cura per l’anno 2018 ai disabili gravi.

Una questione da circa 780mila euro irrisolta da circa un anno e mezzo. Erano presenti il prefetto Raffaele Ruberto, il garante dei disabili della Regione Campania, avvocato Paolo Colombo, l’assessore regionale alle Politiche Sociali Lucia Fortini, il sindaco di Piedimonte Matese (Comune capofila dell’Ambito C4) Luigi Di Lorenzo, il presidente dell’Osl La Stella e numerosi sindaci della provincia di Caserta.

Nella riunione è stato deciso di ricostituire il fondo che verrà trasferito interamente all’Organo straordinario di liquidazione che, nel giro di una settimana circa, provvederà alla corresponsione degli assegni di cura ai disabili gravi. Soddisfatto al termine dell’incontro il garante dei disabili della Regione Campania, Paolo Colombo: “Innanzitutto mi scuso con i per questa situazione che si è protratta, a mio avviso, per troppo tempo. Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato al tavolo. C’è stata l’ennesima dimostrazione che quando la pubblica amministrazione dialoga in maniera costruttiva alla fine riesce sempre a trovare delle soluzioni”.

LEGGI ANCHE  Pontile abusivo sequestrato a Barano