Meret 6 – Viene battuto dal dischetto, ma nonostante tante occasioni per gli austriaci non è chiamato a tanti interventi.

Di Lorenzo 7 – Concentrato, applicato, preciso in uscita difensiva. Nella ripresa si sgancia anche con maggiore frequenza e lascia l’avversario sul posto arrivando sul fondo con qualità e strapotere.

Maksimovic 5,5 – Diverse imprecisioni, qualche dormita sui calci d’angolo soprattutto nel primo tempo. Rispetto a Manolas, però, assicura un’uscita migliore dal portiere.

Koulibaly 5 – Come nelle ultime settimane, inserisce almeno tre stupidaggini all’interno della solita prova di strapotere fisico. Imperdonabile l’errore che manda il Salisburgo dal dischetto

Mario Rui 5 – Brutto primo tempo. Lontano dalla migliore forma, accompagna poco l’azione, soffre i duelli e spesso si ritrova fuori posizione e facilmente infilato (dal 45′ Luperto 6 – Bloccato, dà sicuramente più solidità su quel lato)

Callejon 6 – Sulle ripartenze con grande intelligenza spesso ci mette una pezza, in fase di attiva aiuta lo sviluppo di gioco, coinvolge Di Lorenzo ma non riesce proprio ad incidere col cross e l’ultimo passaggio.

Zielinski 5,5 – Si sacrifica, non manca l’impegno, ma fatica a leggere le linee di passaggio e fare filtro.

Fabian 6 – Tanti, troppi errori in uscita. Fatica in non possesso. Viene fuori nella ripresa, quando cala l’intensità degli austriaci.

Insigne 6 – Partecipa ai tanti errori sotto porta sparacchiando tante occasioni invitanti facendo calare la valutazione di una bella prova. Per la qualità che dà

Mertens 6 – Non demerita, sacrificandosi anche in diversi recuperi che infiammano il San Paolo, ma non riesce ad incidere nelle azioni di rilievo. (dal 73′ Milik sv – Un quarto d’ora in cui si vede solo per allargare il gioco, ma poco in area di rigore)

Lozano 7 – Funziona il suo attacco alla profondità, costringendo gli avversari ai cartellini per fermarlo. Sul primo tentativo il portiere si allunga, sul secondo dopo un bel movimento scarica il destro imparabile all’angolo (dall’86’ Llorente 5 – Giusto il tempo per sprecare due ghiotte occasioni)

Contenuti Sponsorizzati