Sono arrivate numerose richieste di cittadini che hanno manifestato l’intenzione di devolvere un contributo di solidarieta’ in favore dei familiari di Mario Cerciello Rega, il carabiniere ucciso a Roma. Lo fa sapere l’Arma informando che chi lo desidera puo’ fare un versamento sul conto corrente bancario intestato al Fondo assistenza per il personale dei carabinieri (Iban IT11T0100503387000000002801) indicando nella causale ‘Donazione a favore dei familiari del vice Brigadiere Mario Cerciello Rega’.




Napoli, costituito il Comitato Confraternite Pro Unesco

Notizia precedente

Carabiniere ucciso: Anzaldi (Pd), chiarire chi dietro bufala nordafricani

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..