Sono stati premiati presso la Sala Aldo Moro del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca di Roma i vincitori del concorso “Comunità che condividono: creiamo legami”, promosso dal MIUR e dalla Caritas Italiana. Fotografie, disegni, poesie, lavori incentrati sul tema della condivisione comunitaria in una società, oggi più d’ieri, vissuta dalle nuove generazioni a diretto contatto con una moltitudine di persone, culture, religioni, influenze. Trame di un tessuto sociale che creano legami uniti da un solo filo: la condivisione, l’alleanza con coloro che spesso sono visti come indesiderati. Insegnanti e studenti delle scuole di ogni ordine e grado, sono giunti nella città eterna da ogni parte d’Italia. Tra le scuole medie partecipanti l’Istituto

Comprensivo Statale “G. Amendola” di Sarno (Sa), diretto dalla prof.ssa Antonella Esposito. Gli studenti della I A hanno vinto il primo premio nazionale per la sezione Poesia, intitolata “Un grande girotondo”.  Menzione speciale è stata conferita invece alla classe III B per l’elaborato del collage “Un sogno che diventa realtà”. Alla cerimonia di premiazione in rappresentanza di tutti i loro compagni e il dirigente scolastico, erano presenti le alunne della I A: Annunziata Roberta, Bellino Aurora, Canzolino Antonietta, Franza Giovanna, Montuoro Raffaele Pia, Picardi Virginia, Savarese Angela, Vitale Benedetta; Ruocco Raffele, Tammaro Squillante Manuel, Orza Marco, Mirabella Luigi, Santoriello Davide per la III B. Accompagni dalla vicepreside prof. Rossana Petruzziello e dalla docente Silvia Allocca nonchè coordinatrice del progetto che con passione e dedizione ha guidato la realizzazione del collage e contribuito alla stesura della poesia, in collaborazione con il prof. di religione Carbone Luca, facendoli diventare in primis progetti di  inclusione scolastica, condivisione d’idee e partecipazione emotiva.

Natasha Annunziata Macri

Nessun tag trovato per questo articolo.

Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..