Calenda sul caso Whirpool: “Di Maio sapeva ed ha mentito”

carlo-calenda

Napoli. L’ex ministro del Governo Renzi, Carlo Calenda, contro Luigi Di Maio sul caso Whirpool. “Luigi Di Maio – scrive Calenda su Facebook – ha mentito al Paese e agli operai su Whirlpool. Sapeva della chiusura di Napoli da inizio aprile. Ha incaricato Invitalia di analizzare il nuovo possibile investitore in sostituzione di Whirlpool. Non ha ricevuto i sindacati che hanno chiesto incontro, ha aspettato le europee e poi ha fatto scene indecorose di finta indignazione. Si deve vergognare”.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati