Premier, aperta inchiesta su Sarri

La Football Association (FA) ha aperto un’inchiesta nei confronti di Maurizio Sarri. Il tecnico del Chelsea è accusato di “condotta impropria” dopo l’espulsione rimediata nel finale del match contro il Burnley. Sarri ha tempo fino a venerdì sera per poter presentare le proprie difese. Secondo quanto riferito nei giorni scorsi dal suo collaboratore Gianfranco Zola a scatenare la veemente reazione dell’ex allenatore del Napoli sarebbero stati alcuni insulti provenienti dalla panchina della squadra avversaria. Stando alle ricostruzioni di alcuni media britannici, un componente dello staff tecnico del Burnley avrebbe gridato ‘italiano di m…’ all’indirizzo di Sarri.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati