Pontecagnano, l’aeroporto si può fare

Ci sono questioni tecniche, ma il secondo aeroporto in Campania si puo’ fare anche subito. Se cresce il secondo aeroporto a Pontecagnano, crescera’ con equilibrio anche Napoli Capodichino. E questo consente una crescita piu’ equilibrata a vantaggio del territorio”. Lo sostiene l’amministratore delegato dell’Aeroporto di Napoli, Roberto Barbieri, a margine della presentazione del nuovo velivolo di Easyjet A320Neo, parlando del futuro dell’aeroporto Salerno Costa d’Amalfi. “Se c’e’ un decentramento – spiega Barbieri – ci sono anche delle opportunita’, non solo per Napoli ma anche per il Sud della Campania. Dove c’e’ un’area di riferimento importante come Cilento, Costiera Amalfitana, Basilicata, Nord della Calabria, puo’ essere una opportunita’ e Gesac, con la sua professionalita’ e le sue capacita’ tecniche e’ pronta a fare la sua parte”.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati